martedì,  12 luglio 2022

L'Emilia-Romagna investe su nidi e materne: 41 milioni di euro per rafforzare il sistema integrato 0-6 anni

In Giunta il riparto dei fondi per gli Enti locali. Più 18 milioni per l'abbattimento delle rette. Schlein: “Mai così tante risorse per la prima infanzia"

card fondi nidi e materneMantenere, rafforzare e migliorare ulteriormente la qualità dell’offerta educativa per la prima infanzia dell’Emilia-Romagna, dalla nascita fino ai sei anni di età, con servizi educativi e scuole dell’infanzia il più possibile accessibili e organizzati in maniera sempre più efficace, per rispondere alle esigenze dei più piccoli e delle loro famiglie. Assicurando contemporaneamente al personale che opera a stretto contatto con i bambini una formazione aggiornata e costante.

Il tutto grazie a uno stanziamento di risorse senza precedenti, oltre 41 milioni di euro, approvato in questi giorni dalla Giunta regionale con tre distinti provvedimenti, per sostenere nel 2022 il sistema integrato di educazione e istruzione 0-6 anni: 28 milioni dal Fondo Nazionale e 13 milioni e 150 mila euro dal bilancio regionale. A cui si aggiungono i 18 milioni di euro che la Regione stanzia per l’abbattimento delle rette attraverso il progetto “Al nido con la Regione”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/07/12 13:52:00 GMT+2 ultima modifica 2022-07-12T13:52:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina