venerdì,  17 giugno 2022

Firmato Accordo di collaborazione fra Emilia-Romagna e Pennsylvania, il primo della Regione con uno Stato Usa

A Philadelphia, fra il presidente Bonaccini e il ministro Weaver: nuove tecnologie, manifatture avanzate, scienze della vita e agroalimentare

Missione Usa 2022, accordo di collaborazione con la PennsylvaniaDal Massachusetts alla Pennsylvania, per rafforzare le relazioni istituzionali con un'altra area strategica dell’East Coast americana e promuovere nuove collaborazioni in particolare nei settori delle scienze della vita e farmaceutico, oltre che nella manifattura avanzata e nell’agroalimentare.

La Data Valley emiliano-romagnola - con il distretto biomedicale di Mirandola, i poli farmaceutici di Parma e di Bologna e quello della medicina rigenerativa di Modena - incontra la Cellicon Valley statunitense.  

Dopo l’area di Boston, un’altra realtà di punta della ricerca e dell’innovazione in campo sanitario, della terapia genetica e cellulare, della medicina di precisione.

In questo caso, però, con un ulteriore passo avanti: a Philadelphia è stato infatti siglato il primo accordo tra la Regione Emilia-Romagna e uno Stato Usa. Un patto dell’innovazione che apre nuove opportunità a favore dei sistemi produttivo e della ricerca emiliano-romagnoli.

Presenti, fra gli altri, la Console generale d’Italia e il presidente di Life Sciences Pennsylvania, il Cluster che riunisce le aziende del comparto.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/06/17 13:19:00 GMT+1 ultima modifica 2022-06-21T13:18:18+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina