venerdì,  24 giugno 2022

Agricoltura, danni alle aziende: dalla Regione 23 milioni di euro per anticipare gli indennizzi statali

Per le gelate del 2020. La misura, inserita nell'assestamento di bilancio, attiva già da agosto: in regione 2.172 le richieste presentate

Accelera la liquidazione dei risarcimenti danni subiti dalle imprese agricole emiliano-romagnole colpite dalle gelate del 2020.
Questo, già a partire da agosto, grazie ad una anticipazione di 23 milioni di euro della Regione delle risorse statali, che ammontano complessivamente a 28 milioni di euro per l’Emilia-Romagna, per gli indennizzi alle imprese agricole che hanno subito danni alle produzioni causati da gelate e brinate e provocati dalla maculatura bruna.

Anticipazione che sarà resa possibile dopo l’approvazione dell’assestamento del bilancio di previsione 2022 di cui è in corso l’iter, che si concluderà con il via libera dell’aula dell’Assemblea legislativa previsto entro il prossimo luglio.

A oggi, a fronte di 2172 richieste, sono già stati resi disponibili oltre 13 milioni di euro di oltre 12 già liquidati. Ulteriori pagamenti garantiti dalla Regione riguardano 1,9 milioni di euro per la maculatura bruna (159 domande presentate) e sono disponibili 532 mila euro per danni alle strutture dovuti a maltempo-calamità (22 domande presentate).

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/06/24 11:11:54 GMT+2 ultima modifica 2022-06-24T11:11:54+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina