martedì,  18 gennaio 2022

Quirinale, l'Emilia-Romagna ha scelto i suoi 'grandi elettori': Bonaccini, Petitti e Rancan

L'Aula elegge i presidenti di Regione e Assemblea legislativa e il capogruppo della Lega. Votazioni per il nuovo presidente della Repubblica dal 24 gennaio a Roma

Grandi-elettori-ERSono Stefano Bonaccini, Emma Petitti e Matteo Rancan i tre delegati eletti a rappresentare l’Emilia-Romagna dal prossimo 24 gennaio, a Roma, quando verrà eletto il nuovo Presidente della Repubblica.

L’Assemblea legislativa regionale ha scelto i tre “grandi elettori” (ogni consigliere aveva la possibilità di indicare due nominativi) grazie al sistema di voto telematico adottato nel periodo di emergenza Covid: su 49 consiglieri presenti, Stefano Bonaccini ha ottenuto 32 voti, Emma Petitti 26 e Matteo Rancan 19. Tre le schede nulle e 13 le schede bianche.

Chi sono

Stefano Bonaccini, modenese, è presidente della Regione Emilia-Romagna dal 2014 e fino all’aprile 2021 è stato presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

Emma Petitti, riminese, è presidente dell’Assemblea legislativa. E’ stata parlamentare della Camera dei deputati dal 2013 al 2015 e assessora al Bilancio e al riordino istituzionale della Regione Emilia-Romagna dal 2014 al 2020.

Matteo Rancan, piacentino, è il capogruppo della Lega e ed è al suo secondo mandato in Assemblea legislativa.

L'elezione del Presidente della Repubblica

Le consultazioni per il successore di Sergio Mattarella, in seduta parlamentare congiunta, si apriranno alle 15 del prossimo 24 gennaio: i grandi elettori saranno 1.009, di cui 321 senatori, 630 deputati e 58 delegati regionali (tre per ogni regione, ad eccezione della Valle d’Aosta che ne avrà uno).

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/01/18 14:58:39 GMT+2 ultima modifica 2022-01-18T14:58:39+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina