sabato,  18 dicembre 2021

Sport e territorio, a Sestola (MO) il nuovo “Centro di sci adattato del Monte Cimone” per gli sciatori con disabilità

Realizzato dalla Fondazione Silvia Parente con il supporto della Regione e del Comune di Sestola: attrezzature specifiche, lezioni con maestri specializzati, formazione di guide e accompagnatori

Inaugurazione baita accessibile Cimone 1Un punto di accoglienza dedicato ai servizi per sciatori con disabilità che qui potranno trovare ciò che serve per la pratica dello sci alpino: avviamento, perfezionamento tecnico e agonistico, accompagnamento per quanti sono impossibilitati a sciare in modo autonomo, fino a corsi di formazione per guide specializzate.

E’ il nuovo “Centro di sci adattato del Monte Cimone” – il più attrezzato e completo di tutta la dorsale appenninica - che è stato inaugurato oggi a Sestola (MO) dal sindaco Fabio Magnani e dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini. Insieme a loro Silvia Parente, presidente della Fondazione per lo Sport e campionessa paralimpica di sci alpino; Barbara Milani, presidente di “In2theWhite”, ex atleta di Coppa del Mondo, allenatore federale e istruttore nazionale di sci alpino; Felicia Lo Sapio, Comitato Italiano Paralimpico, sezione Emilia-Romagna.

Frutto di un investimento complessivo di 195 mila euro - di cui 100mila dalla Regione, 65 mila dal Comune di Sestola e 30 mila dalla Fondazione Silvia Parente - il nuovo Centro, grazie alla collocazione strategica e alla gamma dei servizi offerti sarà punto di riferimento per le persone con disabilità, provenienti non solo dall’Emilia-Romagna, che desiderano praticare lo sci. Oltre ad arricchire l’offerta sportiva, turistica e ricreativa del Comprensorio sciistico del Monte Cimone.

Il Centro Sci adattato

Realizzato dalla Fondazione Silvia Parente con il supporto della Regione e del Comune di Sestola, il Centro sci adattato è ideale luogo di aggregazione per le famiglie e gli sciatori, oltre che centro servizi altamente qualificato per quanto riguarda tutte le attività di sci adattato.

Inaugurazione baita accessibile Cimone

I servizi offerti

Il Centro di sci adattato offre già tra l’altro la possibilità di fruire di equipaggiamenti ed attrezzature tecniche di qualità; lezioni con maestri di sci specializzati e allenamenti in compresenza di persone con disabilità e atleti normodotati; formazione di aspiranti accompagnatori e guide di persone disabili in relazione alla pratica dello sci alpino; informazioni turistiche e sportive messe a disposizione da operatori del Comune di Sestola.

Le attività di sci sono proposte e animate dall’associazione Sportiva In2theWhite, che grazie al supporto della Fondazione per lo Sport Silvia Parente promuove e realizza attività sportive inclusive durante tutto l’arco dell’anno, nell’ambito del più ampio progetto “Outdoor365”: escursioni a piedi aperte anche a persone con disabilità; avviamento alla mountain bike adattata ed escursioni di gruppo aperte a tutti (grazie ad ausili come tandem e handbike a pedalata assistita); corsa e camminata in gruppo nei parchi cittadini di Bologna.

Le attività sono frequentate anche da degenti di strutture ospedaliere di riabilitazione quale l’Istituto di Montecatone a Imola e l’Ospedale Cardinal Ferrari di Parma. Mentre le attività sulla neve sono aperte anche a scolaresche ed alunni con disabilità che possono così sciare assieme ai propri compagni di classe grazie ad ausili specifici ed accompagnatori specializzati.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/12/18 15:35:00 GMT+2 ultima modifica 2021-12-20T12:11:25+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina