giovedì,  19 marzo 2020

#laculturanonsiferma, il programma del weekend del festival digitale creato dalla Regione con il mondo culturale dell'Emilia-Romagna

Dirette musicali, teatro, documentari, visibili su Emiliaromagnacreativa.it, Lepida Tv e social media

Fabio Curto“Andrà tutto bene”, il nuovo brano di Cisco con Giovanni Rubbiani, una riduzione teatrale del Simposio, un inedito Giuseppe Verdi agricoltore, l’omaggio esclusivo di Lino Guanciale con la lettura dell’Orlando furioso, le Collezioni comunali d'arte di Bologna e poi cinema e jazz insieme a tanta altra musica dal rock, al pop, alla musica elettronica. È in arrivo un weekend ricco di iniziative e nuovi protagonisti per #laculturanonsiferma,la striscia quotidiana, a cura dell'assessorato alla Cultura della Regione e realizzato in collaborazione con gli operatori culturali dell’Emilia-Romagna. Prosegue così la programmazione, dopo gli ottimi ascolti del primo weekend che ha portato decine di migliaia di spettatori su facebook, youTube e web, con alcuni picchi di accessi, come per la diretta con la squadra di Garrincha, con 6630 visualizzazioni. 

Gli operatori culturali continuano ad aderire all’iniziativa con numerose proposte, condividendo i propri archivi, o lanciando nuove iniziative, dimostrando assieme all’Assessorato, di essere vicini ai cittadini con la propria arte in attesa di tornare nei luoghi della cultura. Gli eventi andranno on line, come di consueto, sulle piattaforme regionali di EmiliaRomagnaCreativa (www.emiliaromagnacreativa.it) e Lepida Tv (www.lepida.tv e canale YouTube), fruibile anche sul canale 118 del digitale terrestre e sul 5118 di Sky. 

Continueranno le dirette del format musicale “I live Mei” (in diretta facebook), a cura del Mei - Meeeting delle etichette indipendenti, che aprirà alle ore 18:00 il palinsesto regionale, presentando gli artisti: Alberto Bertoli, Moreno il Biondo e Francesca Romana Perrotta. La casa discografica Fonoprint riproporrà sabato alle 18:30 il suo programma Pillole 2D, condotto dal cantante bolognese Fosco17, Giacomo Golfieri (amministratore degli studi) e da Teo Filippo Cremonini, fondatore del Collettivo HMCF con la partecipazione degli artisti Enrico Nigiotti e Fabio Curto.

Venerdì e domenica, alle 21:30, l’appuntamento è con Jazz a domicilio, dirette streaming dal Camera Jazz Club di Bologna a cura di Bologna Jazz Festival.

Sabato sera, inoltre, dalle 22:00 alle 01:00, Robot presenta “Music is the Answer”, tre ore di musica live e djset in diretta streaming dal binario centrale di DumBO con Bruno Belissimo (live), Filibalou (dj) e RBT Sound System (dj) con visual effects a cura di Apparati Effimeri

Per il teatro si potrà assistere alla mise en èspace del Simposio di Platone a cura della Fondazione San Carlo di Modena e di Emilia Romagna Teatro e all’interpretazione di Lino Guanciale che legge, in esclusiva per #laculturanonsiferma, l’Orlando Furioso (in due parti, sabato e domenica). 

Per i film si segnalano il corto Centro Barca Okkupato di Adam Selo (Sayonara Film) storia rocambolesca ambientata in un circolo ricreativo bolognese e Hometown | Mutonia di Zimmerfrei, sull’originale città temporanea fondata a Santarcangelo di Romagna (Bo Film). 

Si può inoltre optare per un inedito Verdi agricoltore con i ragazzi dell’Istituto Mattei di Fiorenzuola d’Arda, o per il viaggio alla scoperta dei paesaggi dell’Emilia Orientale con Terra di confine di Enrico Masi e Stefano Croci. O ancora la visita guidata ai capolavori delle Collezioni d’arte comunali di Bologna, realizzato da Bologna Welcome in collaborazione con i Musei Civici d’Arte Antica. 

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/03/19 18:27:26 GMT+2 ultima modifica 2020-03-19T18:27:26+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina