giovedì,  30 luglio 2020

Via libera della Giunta ai percorsi di IV anno di istruzione e formazione professionale, finanziati con 4,6 milioni di euro

Per gli studenti che hanno conseguito una qualifica professionale dopo un percorso di IeFP, per conseguire un diploma professionale quadriennale

Giovani, donne, formazioneDal tecnico nei sistemi domotici al disegnatore meccanico, dall’esperto qualificato in servizi di gestione dei flussi distributivi di pasti e bevande al grafico, fino ai tecnici della gestione di punti vendita o dei servizi turistico-ricettivi. Sono 44 i percorsi di istruzione e formazione professionale di IV anno per un costo complessivo di 4,6 milioni di euro, che partiranno in Emilia-Romagna con il prossimo anno scolastico. I percorsi, gratuiti per gli studenti, offriranno ai giovani che scelgono dopo la qualifica triennale di proseguire la possibilità di frequentare un quarto anno per il conseguimento di un diploma professionale quadriennale.

Il via libera della Giunta regionale al piano di attività per l’anno scolastico 2020-2021 è arrivato nel corso dell’ultima seduta, durante la quale sono stati approvati l’elenco delle attività e gli enti di formazione professionale accreditati che la realizzeranno su tutto il territorio emiliano romagnolo.

“La finalità è quella di garantire agli studenti l’opportunità di proseguire il proprio percorso per accedere ad un titolo di istruzione- sottolinea l’assessore regionale alla Formazione e al Lavoro, Vincenzo Colla-. Questo quarto anno è basati su uno stretto raccordo tra enti di formazione e mondo del lavoro, per consentire a tutti gli studenti di innalzare le proprie competenze di cittadinanza e avere migliori prospettive di buona occupabilità”.

I percorsi di IV anno, per un costo complessivo di 4.622.780 euro, finanziati dal Programma operativo del Fondo sociale europeo 2014/2020 e da risorse nazionali per l’obbligo formativo, costituiscono l’offerta per l’acquisizione di un diploma quadriennale professionale.

Unici destinatari dei percorsi formativi, che avranno una durata di 1000 ore, saranno gli studenti che abbiano conseguito al termine dell’anno scolastico 2019/2020 una qualifica professionale in esito ad un percorso di IeFP coerente con il diploma professionale di riferimento.

I percorsi formativi
I percorsi, gratuiti per gli studenti, offriranno ai giovani che scelgono dopo la qualifica triennale di proseguire con un quarto anno, la possibilità di farlo in un contesto di apprendimento legato all’esperienza, promuovendo un rapporto più stretto di confronto e trasferimento di conoscenza tra aziende e sistema formativo. Quindi proseguire la formazione, dando continuità a scelte già realizzate, innalzando conoscenze e competenze, qualificando ulteriormente e rendendo maggiormente spendibile il proprio profilo professionale sul mercato del lavoro. Infatti, l’impianto progettuale del quarto anno di formazione prevede un modello fondato sulla collaborazione tra gli Enti di formazione professionale e le imprese, nella progettazione e realizzazione dell’offerta.
Lo stage avrà una durata compresa tra le 500 e le 600 ore, e potrà essere articolato su più periodi, prevedendo anche differenti aziende ospitanti per permettere la conoscenza di modelli organizzativi e processi produttivi differenti.

I percorsi potranno avviarsi con un numero minimo di 15 studenti in una data ricompresa tra la data di avvio del calendario scolastico, il 14 settembre, e il 30 ottobre. Con la delibera è stato approvato, inoltre, il “Catalogo” dell’offerta formativa dei percorsi di IV anno.  La delibera di Giunta sarà pubblicata nel Bollettino telematico ufficiale della Regione Emilia-Romagna e sul sito http://formazionelavoro.regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/30 18:35:00 GMT+2 ultima modifica 2020-07-31T08:05:58+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina