La convenzione, in sintesi

In base all’accordo - valido fino al 31 dicembre 2019 e prorogabile in caso di necessità - la Direzione regionale dei Vigili del Fuoco, per garantire la massima efficacia e flessibilità nel periodo in cui le richieste da parte degli utenti risultano numericamente più consistenti (da giugno a ottobre), metterà in campo un servizio integrativo di soccorso realizzato con attrezzature e mezzi su tutto il territorio dell’Emilia-Romagna. Le squadre di operatori, adeguatamente formate, saranno dotate degli automezzi e delle attrezzature già in uso per la specifica attività, con efficacia e sicurezza. Gli interventi saranno assicurati anche al di fuori di questo periodo e in relazione a necessità particolari.

Oltre a stanziare 100mila euro come sostegno alle spese, la Regione, anche avvalendosi del contributo scientifico e tecnico dei Servizi dipartimentali di prevenzione delle Ausl, garantirà il supporto e la collaborazione tecnico-organizzativa alle attività di formazione e aggiornamento del personale dei Vigili del Fuoco, e interverrà nella realizzazione di attività di informazione e comunicazione destinate alla popolazione.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/05/20 15:49:27 GMT+2 ultima modifica 2019-05-20T15:49:27+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina