Il record della sanità: 550 mln risparmiati dal 2015

 

Le risorse risparmiate nel 2018 ammontano a 175 milioni di euro, che sommate a quelle del triennio precedente raggiungono quota 550 milioni. Gli acquisti fatti tramite Intercent-ER hanno coperto, nel 2018, il 46% del fabbisogno di beni e servizi delle Aziende sanitarie emiliano-romagnole, con ordinativi che hanno sfiorato quota 1,2 miliardi di euro.

Si tratta di risparmi che naturalmente non hanno compromesso la qualità dei beni e servizi acquistati: grazie anche al coinvolgimento delle migliori professionalità presenti nel sistema sanitario regionale, infatti, le gare di Intercent-ER prevedono specifiche qualitative elevate ed appropriate rispetto alle tipologie di pazienti, e per la valutazione delle offerte l’elemento qualità è sempre preponderante.  E proprio per migliorare ulteriormente la qualità e la rispondenza dei prodotti alle esigenze dei pazienti, garantendo contemporaneamente risultati economici eccellenti, questi percorsi hanno cominciato a coinvolgere anche le associazioni degli utenti, come ad esempio quella dei diabetici.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/04/11 10:21:36 GMT+1 ultima modifica 2019-04-11T10:21:36+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina