martedì,  31 luglio 2018

Un milione e mezzo di metri cubi d’acqua in più dalla diga del Brugneto alla Val Trebbia (Pc)

Sale a 4 milioni il totale liberato nel 2018 per l'agricoltura piacentina. Gazzolo: "Risultato del patto per la crescita e lo sviluppo tra Emilia-Romagna e Liguria"

dal sito https://pixabay.com con licenza CC0 Public DomainPer l’agricoltura piacentina arriva un milione e mezzo di metri cubi d’acqua del Brugneto. Il rilascio partirà da domani, mercoledì 1 agosto. Si conferma, quindi, anche per il 2018 il rilascio aggiuntivo dall’invaso ligure di acqua destinata alla Val Trebbia, che raggiunge quota 4 milioni di metri cubi, aggiungendosi ai 2 milioni e mezzo già concessi dal disciplinare in vigore.

L’annuncio arriva da Paola Gazzolo, assessore regionale all’Ambiente, che precisa come tutto questo sia “la risposta alle esigenze del territorio, frutto del patto per la crescita e lo sviluppo dei nostri territori siglato nello scorso settembre dai presidenti di Emilia-Romagna e Liguria: un’intesa che ha permesso di avviare forme di collaborazione e dialogo su tematiche strategiche tra cui appunto quelle ambientali”, afferma. “L’acqua è vita, biodiversità, economia e lavoro: per questo è un caposaldo di quell’accordo”.

La richiesta del rilascio aggiuntivo era stata formalizzata lo scorso 25 luglio dal Consorzio di bonifica di Piacenza. Gli uffici della Regione Emilia-Romagna ne hanno dato subito comunicazione alla Regione Liguria, al Comune di Genova e a Iren Acqua spa, gestore dell’invaso. Oggi la conferma dell’accoglimento della richiesta.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/07/31 12:30:43 GMT+2 ultima modifica 2018-07-31T12:50:34+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina