domenica,  10 giugno 2018

Dopo il sisma 2012, inaugura a Concordia (Mo) un nuovo Centro aggregativo dell'area sportiva

La struttura realizzata con un milione e 250 mila raccolti con gli Sms solidali. Costi: “Un altro passo avanti per le comunità”

Centro aggregativo Concordia esterno 1Di nuovo a disposizione dei cittadini, dopo che le scosse del sisma del 2012 l’avevano resa inagibile, la struttura aggregativa posta all’interno del Centro Sportivo a Concordia sulla Secchia (Mo).

L’inaugurazione è prevista alle 19.00, con gli interventi dell’assessore regionale alla Ricostruzione Palma Costi, del sindaco Luca Prandini, del presidente di Uisp di Modena, Giorgio Baroni e del presidente del Centro servizi Volontariato Modena, Paolo Zarzana. Prevista anche la visita alla nuova struttura del cantante Beppe Carletti, tra gli organizzatori del Concerto per l’Emilia.

La struttura aggregativa, duramente colpita dal terremoto del 2012, rinasce all’interno del centro sportivo comunale di via Togliatti grazie a un milione 250 mila euro provenienti dai fondi resi disponibili dagli Sms solidali, gestiti dalla struttura guidata dal Commissario delegato alla ricostruzione, e presidente della Regione, Stefano Bonaccini.

L’edificio, ora completamente antisismico, è dotato di un salone polifunzionale (186 mq), un bar e cucina con relativi servizi, un locale multiuso al 1° piano ed ampia area esterna e sarà di supporto alle famiglie e ai giovani che frequentano il centro sportivo.

Si tratta di un’opera che, fin dalla fase progettuale, ha visto la condivisione delle associazioni sportive e della consulta del volontariato, per rispondere nel modo migliore alle esigenze sportive e aggregative della comunità. Il progetto ha puntato molto anche sul risparmio energetico, grazie ai pannelli fotovoltaici posti sul tetto della cucina.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/06/10 13:21:20 GMT+2 ultima modifica 2018-06-10T13:21:20+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina