Sezioni

Reggio Emilia

Nella provincia di Reggio Emilia il dato sulla differenziata nel 2017 sale al 71,3% (+2,9% rispetto al 2016); sono 23 i Comuni che hanno già raggiunto o superato “quota 73%” di raccolta differenziata, l’obiettivo fissato al 2020 dal Piano regionale dei rifiuti. Al vertice della classifica si colloca Rolo con il 88,1%. Seguono Bibbiano (87,7%), Sant'Ilario d'Enza (87,3), Correggio (86,3), Boretto (86,3), Guastalla (85,9), Poviglio (85,5), Cavriago (85), Gualtieri (84,6), Gattatico (83,5), Luzzara (82,2), Castelnovo di Sotto (82,1), Montecchio Emilia (82), Fabbrico (81,9), Rio Saliceto (81,6), Bagnolo in Piano (79,3), Campagnola Emilia (79,2), Cadelbosco di Sopra (78,8), San Martino in Rio (78,7), Reggiolo (74,1), Brescello (74,1), Campegine (73,7), Albinea (73,4). La città di Reggio Emilia è a quota 66,5%.

Sotto “quota 73” si trovano Rubiera (69,9%), Vezzano sul Crostolo (67,4), San Polo d'Enza (66,9), Quattro Castella (65,3), Castelnovo ne' Monti (65,3), Casalgrande (63,7), Scandiano (61,5), Novellara (61,4), Viano (60,6), Castellarano (60,5), Carpineti (60,3), Canossa (60), Vetto (46,8), Baiso (46,3), Casina (45,8), Toano (44), Ventasso (41,7) e Villa Minozzo (38,5).

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/08/03 21:44:06 GMT+2 ultima modifica 2018-08-03T21:44:06+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?