Lavorare in Regione

Competenze tecnico-professionali

I candidati dovranno dimostrare di conoscere ed essere in grado di applicare i principi e i contenuti tecnico professionali delle attività lavorative della presente famiglia professionale:

  • Fondamenti e capacità pratiche in materia di strutture dati e algoritmi
  • Fondamenti e capacità pratiche di calcolo delle probabilità e statistica
  • Conoscenze di analisi matematica, statistica, elementi di algebra e geometria, capacità di calcolo e di analisi dati
  • Fondamenti e capacità di applicazione sul campo di teorie, metodi e linguaggi per la progettazione, la gestione e l’interrogazione di basi di dati relazionali (standard ISO/IEC 9075-1:2016 e ISO/IEC 9075-2:2016)
  • Nozioni sui sistemi NoSql per la gestione dell’informazione non strutturata e la classificazione di dati, immagini e documenti
  • Nozioni sulle tecniche di Business Process Modelling e Business Process Management
  • Tecniche di analisi, progettazione e test di processi digitali con particolare attenzione al ridisegno dei servizi pubblici come delineato nel piano triennale AGID 2019/2021
  • Architetture e tecniche per il consolidamento, l’analisi e la presentazione dei dati: processi ETL (Extract, Transform, Load) per il consolidamento dei dati su Datamart, Datawarehouse, piattaforme di Business Intelligence e soluzioni di data analisys e data visualisation
  • Evoluzione dell’organizzazione dei dati: dalla Business Intelligence ai Big Data. Differenze e sfide tecnologiche
  • Nozioni in materia di architetture di cloud computing e integrazioni con ambienti legacy per la realizzazione di sistemi ibridi con particolare riferimento al cloud nella PA (linee guida AGID)
  • Nozioni in materia di tecnologie e ambiti applicativi dei sistemi basati su Intelligenza artificiale e machine learning quali: assistenti virtuali e chatbot, image processing, automatic Language processing, manutenzione predittiva
  • Tecniche per la progettazione di sistemi distribuiti, applicazioni web e applicazioni mobili
  • Gli standard in materia di rappresentazione, trattamento e interoperabilità dell’informazione geografica in formato aperto (OGC Standards - http://www.opengeospatial.org/docs/whitepapers )
  • Caratteristiche, potenzialità, limiti e rischi delle piattaforme di comunicazione e collaborazione digitale: Posta elettronica, PEC, social network pubblici e privati, piattaforme di social collaboration aziendali
  • Nozioni in materia di service management dei servizi e delle risorse ICT tramite il framework ITIL (Information Technology Infrastructure Library - https://www.axelos.com/best-practice-solutions/itil/what-is-itil )
  • Nozioni in materia di networking TCP/IP e differenze con il modello OSI (Standard ISO/IEC 7498)
  • Nozioni in materia di architetture e standard LDAP, DSML e Identity and Access Management (ISO/IEC 24760-1/2/3)
  • Nozioni in materia di sicurezza informatica e di ethical hacking per migliorare la sicurezza
  • Misure minime di sicurezza ICT per le pubbliche amministrazioni. (Direttiva del Presidente del Consiglio dei ministri 1° agosto 2015) - CIRCOLARE AGID 18 aprile 2017, n. 2
  • L’Organizzazione dei Servizi ICT nella PA nazionale e Regionale con particolare riguardo a:
    • Il Codice dell’Amministrazione Digitale (D.lgs. 82/2005)
    • Il Piano Triennale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione 2019 – 2021 (https://www.agid.gov.it/it/agenzia/piano-triennale)
    • Lo sviluppo della società dell'informazione in Regione Emilia-Romagna (L.R. 11/2004)
    • L’agenda Digitale della Regione Emilia-Romagna (ADER) e il programma operativo annuale 2019 (https://digitale.regione.emilia-romagna.it/ )

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/07/25 16:40:24 GMT+1 ultima modifica 2019-07-25T16:40:25+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina