Educazione alla sostenibilità

CerviaAmbiente, il premio 2019

I Magazzini del sale di Cervia ospitano il premio riservato a chi si distingue sulle tematiche di carattere ambientale

Ritorna il prestigioso Premio CerviaAmbiente, fondato dalla Città di Cervia nel 1973. L’omonima fondazione ha nel corso degli anni alimentato la cultura ambientale coinvolgendo esperti di livello nazionale e internazionale, e vive oggi nell’ambito del Centro di Educazione alla sostenibilità “Polo Adriatico”.

Il Premio CerviaAmbiente è stato istituito per premiare studiosi, ricercatori, città, istituzioni scientifiche che si sono distinte sulle tematiche di carattere ambientale. L’ obiettivo - si legge sul sito web del premio - è dare un riconoscimento all’ambiente, facendo sì che il tema della natura e dei rischi che essa corre siano sempre più portati all’attenzione di tutti, dalle istituzioni ai cittadini.

Il 7 settembre, dalle 10.30 alle 13.00, i Magazzini del sale ospitano la 25^ edizione dell’ambito riconoscimento consegnato, negli anni, a grandi personaggi che si sono distinti per l’amore riversato verso il nostro ambiente. Possiamo citare il primo premiato, il biologo statunitense Barry Commoner e tra gli altri sono stati insigniti l’economista indiana Vandana Shiva, il ricercatore ecologo Wolfgang Sachs, lo zoologo ed etologo austriaco Konrad Lorenz e il registra Jacques Cousteau, già esploratore, navigatore, militare e oceanografo. Tra gli italiani premiati ricordiamo l’ambientalista di casa nostra Giorgio Nebbia, il giornalista e fondatore del WWF Italia Fulco Pratesi, il magistrato Gianfranco Amendola e il divulgatore scientifico della Rai Piero Angela.

Nel delizioso luogo di incontri adagiato lungo la Darsena di Cervia, il 7 settembre sarà la volta dell’autrice Sabrina Giannini a ricevere il Premio. Dal 2016 la Giannini firma la trasmissione “Indovina chi viene a cena”, che si occupa esclusivamente di ambiente, alimentazione e sostenibilità.

Il riconoscimento speciale andrà invece a David Monacchi, artista interdisciplinare e autore tra gli altri della ricerca di lungo termine sul patrimonio dei suoni delle foreste primarie equatoriali più remote e ancora incontaminate del pianeta.  

Il programma prevede i saluti istituzionali di Massimo Medri (Sindaco di Cervia), Michele De Pascale (Sindaco di Ravenna) Paola Gazzolo (Assessore ambiente Regione Emilia-Romagna), oltre gli interventi del Presidente Fondazione Centro Ricerche Marine, Attilio Rinaldi e degli stessi premiati Giannini e Monacchi. Coordina Salvatore Giannella.

Per informazioni:

Centro Ricerche Marine: telefono 0547 80278 
Quando: il 7 settembre 2019, dalle 10.30 alle 13.00
Dove: ai Magazzini del sale, Centro Storico di Cervia (RA) 
Pagine web dedicate al Premio CerviaAmbiente 

Locandina a cura del Centro Ricerche Marine, Cesenatico e Cervia

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/09/03 13:45:46 GMT+1 ultima modifica 2019-09-03T13:45:49+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina