Giro d'Italia in Emilia-Romagna

Ravenna e le otto meraviglie Patrimonio mondiale dell’Umanità

ravenna.jpgLa bellezza di Ravenna parte da molto lontano. Questa era l’antica capitale dell’Impero Romano d’Occidente: città simbolo della fusione fra Oriente e Occidente, ricca di mosaici preziosi, basiliche, battisteri. E poi il mare e quel polmone verde che è la pineta selvaggia, cantata da George Byron. Per chi arriva in città il consiglio è semplicemente camminare senza fretta. Ci sono tantissime cose da vedere e da scoprire, ma la città è piccola e raccolta. Tutto è a distanza di facili passeggiate.

Ma se proprio bisogna stilare una lista delle cose da vedere, beh allora è facile: le otto meraviglie dichiarate siti Unesco. Scintillanti e uniche al mondo sono: il Mausoleo di Galla Placidia e quello di Teodorico, la Basilica di Sant'Apollinare Nuovo e di Sant'Apollinare in Classe, il Battistero degli Ariani e quello Neoniano, la Cappella di Sant'Andrea e la Basilica di San Vitale con i suo misteriosi labirinti disegnati sul pavimenti delle cattedrali. Un grande spettacolo archeologico è la Domus dei Tappeti di Pietra: il visitatore entra  nella penombra di un antico palazzo romano, sfarzoso quasi all’inverosimile con pavimenti a mosaico ricchissimi.

2ravenna.jpgRavenna è anche la città di Dante Alighieri che qui riposa. La tomba è in pieno centro, accanto alla Basilica di San Francesco. Un luogo pieno di pace e di spiritualità dove i visitatori vengono invitati a rispettare la consegna del silenzio, mentre passeggiano nel chiostro immerso in un bel giardino. All’interno del complesso dei chiostri c’è il Museo Dantesco, ora ulteriormente ampliato. Il percorso racconta gli ultimi significativi anni della vita di Dante. Il pubblico può scoprire poi, una nuova ricostruzione del volto di Dante realizzata dai ricercatori e antropologi dell’Università di Bologna, grazie all’impiego di sofisticate tecnologie informatiche associate a più tradizionali tecniche di ricostruzione fisiognomica. Il modello tridimensionale ottenuto dovrebbe essere molto vicino alle vere fattezze del poeta.

 

Da non perdere a Ravenna

  • Gli 8 meravigliosi monumenti Unesco
  • La tomba di Dante Alighieri
  • La Pineta cantata da Byron
  • Il mercatino antiquario nel terzo weekend del mese
  • Marina di Ravenna

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/04/18 15:27:00 GMT+1 ultima modifica 2019-04-18T16:23:57+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina