In Emilia-Romagna 4 comuni tornano alle urne domenica 17 e lunedì 18 ottobre

Turno elettorale supplementare per eleggere il sindaco a Cento (Fe), a Pavullo e Finale Emilia (Mo) e a Cattolica (Rn)

La città di Cento in provincia di Ferrara, Pavullo nel Frignano e Finale Emilia nel modenese e Cattolica nel riminese. Sono questi i 4 comuni dell’Emilia-Romagna che per eleggere il primo cittadino debbono ricorrere ad un turno elettorale supplementare di ballottaggio, dopo la tornata amministrativa del 3 e 4 ottobre scorso.

L’appuntamento è fissato domenica 17 e lunedì 18 ottobre 2021 con gli stessi orari previsti per il primo turno ovvero dalle ore 7 alle ore 23 di domenica e dalle ore 7 alle ore 15 di lunedì. Le operazioni di scrutinio avranno inizio subito dopo la chiusura delle urne.

Sulla scheda, sempre di color azzurro scuro come nel primo turno, gli elettori troveranno stampati i nomi dei 2 candidati sindaco e sotto anche i simboli delle liste che lo sostengono.

Richiamati alle urne oltre 68mila elettori: quattro sfide e 8 contendenti, di cui una sola donna a Cattolica. I ballottaggi sono tra: Edoardo Accorsi e Fabrizio Toselli a Cento (questo il fac-simile scheda Cento); Luciano Biolchini e Davide Venturelli a Pavullo nel Frignano (fac-simile scheda Pavullo nel Frignano); Claudio Poletti detto Marco e Sandro Palazzi a Finale Emilia (fac-simile scheda Finale Emilia); Franca Foronchi e Mariano Gennari a Cattolica (fac-simile scheda Cattolica (pdf880 KB)).

Le sfide dopo il primo turno

Nel prossimo weekend nella città del Guercino, Cento, la sfida è tra Edoardo Accorsi (che al primo turno ha raccolto il 41,17%, 6.284 voti, ed è stato sostenuto dalle liste: Partito Democratico, Attiva e Cento Si Cura) e il sindaco uscente Fabrizio Toselli (al primo turno 33,93%, 5.179 voti, sostenuto dalle liste Avanti Cento, Fratelli D'Italia, Lega Salvini Premier e Forza Italia). Gli elettori sono oltre 28mila: al primo turno i votanti sono stati 15.675 (55,72%), le schede nulle 282, quelle bianche 129.

A Pavullo nel Frignano (Mo) il ballottaggio è tra il sindaco uscente Luciano Biolchini (che al primo turno ha raggiunto il 35,62% dei consensi, 3.054 voti, con il sostegno delle liste Fratelli D'Italia, Lega Salvini Premier, La Pineta e Forza Italia-Unione Di Centro) e Davide Venturelli (28,95%, 2.482 voti, lista Insieme Per Pavullo). Gli elettori sono circa 14.500: al primo turno i votanti sono stati 8.780 (60,61%), le schede nulle 132, quelle bianche 72 e quelle contestate 2.

Sempre nel modenese, a Finale Emilia (Mo) il ballottaggio è tra Claudio Poletti detto Marco (al primo turno 36,06%, 2.468 voti, col sostegno delle liste: Progetto Democratico, Lista Civica Con Claudio Poletti Detto Marco, Per Cambiare e Lista Civica Insieme) e il sindaco uscente Sandro Palazzi (24,4%, 1670 voti, col sostegno delle liste di Fratelli D'Italia, Lega Salvini Premier e Lista Civica Sandro Palazzi Sindaco). Gli elettori sono quasi 12mila: al primo turno i votanti sono stati 7.070 (59,19%), le schede nulle 155, quelle bianche 70.

Cattolica (Rn) tra Franca Foronchi (che al primo turno ha raggiunto il 48,93%, 3.528 voti, con il sostegno delle liste: Partito Democratico, Azione Con Carlo Calenda, Cattolica Futura, Idee In Comune, Cattolica Coraggiosa Ecologista Progressista e Europa Verde) e il sindaco uscente Mariano Gennari (27,61%, 1.991 voti, sostenuto da Movimento 5 Stelle, Si' Amo Cattolica e Progetto Cattolica). Gli elettori sono quasi 14mila: al primo turno i votanti sono stati 7.358 (53,1%), le schede nulle 113, quelle bianche 35.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/10/14 15:08:00 GMT+2 ultima modifica 2021-10-14T15:33:55+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina