Coronavirus: le misure in Emilia-Romagna

Chiarimenti sugli AGRITURISMI

Alle attività agrituristiche, disciplinate la Legge regionale n. 4 del 2009, che offrono il servizio di somministrazione di pasti e bevande si applicano le disposizioni previste da DPCM del 14 gennaio 2021 per le attività dei servizi di ristorazione.

Pertanto, anche per l’agriturismo è consentita la ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, nonché' fino alle ore 22 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze.

Resta consentita senza limiti di orario la ristorazione negli agriturismi limitatamente ai propri clienti, che siano ivi alloggiati.

Il servizio di ospitalità in camere o miniappartamenti offerto dagli agriturismi può essere svolto nel rispetto dei principi contenuti dell’Allegato 9 al DPCM del 14 gennaio 2021 “Linee guida per la riapertura delle attività economiche, produttive e ricreative della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome dell’8 ottobre 2020”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/05/20 08:56:00 GMT+1 ultima modifica 2021-02-19T17:31:26+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina