Consigliere di parità

Newsletter 23

Novità e iniziative dall'Ufficio delle Consigliere di parità regionali

mondo_uomini_donne.jpgQuote rosa nei consigli di amministrazione e nei collegi sindacali
A Reggio Emilia pubblicato l'Avviso Pubblico per la presentazione di curriculum di donne, disponibili ad essere nominate nei cda e nei collegi sindacali ai sensi della L.120 del 12.7.2011. L'iniziativa è stata promossa dal Comune di Reggio Emilia, dall'Ordine dei Commercialisiti e degli esperti contabili di Reggio Emilia, dalla Consigliera di parità per l'Emilia Romagna e dalla Consigliera di Parità per la provincia di Reggio Emilia.

 

 

 fili.jpgPiano Triennale di azioni positive - Ribadita dalla Corte dei Conti l'obbligatorietà di approvazione da parte degli Enti pubblici. 
La deliberazione n.12/sezaut/2012/INPR (pdf, 163.1 KB)della Corte dei Conti ribadisce che la mancanza dell'aaprovazione da parte degli Enti Pubblici del Piano Triennale di Azioni Positive, secondo quanto previsto dall'art.48 c.1 del d.lgs.198/2006, determina il divieto di assunzione ai sensi dell'art.6, c.6 del dlg. 195/2001, di personale con contratti di lavoro sia a tempo determinato che flessibili. La Corte dei Conti – Sezione delle Autonomie con Deliberazione del 12/6/2012, affronta le problematiche interpretative in merito ad alcune recenti disposizioni in materia di vincoli di spesa ed assunzionali del personale degli enti locali. Per quanto riguarda il tema delle Pari Opportunità, a pag. 6 ribadisce l’obbligatorietà della formulazione e approvazione del Piano Triennale di Azioni Positive. 
Si afferma infatti: “nell’ambito degli obblighi generali, il cui rispetto determina come conseguenze il divieto di assunzione con contratti di lavoro sia a tempo indeterminato che flessibile, si rammentano: ...
L’approvazione del Piano Triennale di Azioni Positive in materia di Pari Opportunità di cui all’art. 48, comma 1, del d.lgs. 11/4/2006 n. 198 recante ‘Codice delle Pari Opportunità tra uomo e donna, a norma dell’art. 6 della legge 28/11/2005 n. 246’. Il mancato adempimento della disposizione in esame determina il divieto di assunzioni ai sensi dell’art. 6, del d.lgs. 195/2001. 
Piena disponibilità delle Consigliere di Parità a supportare le Amministrazioni che dovessero risultare ancora inadempienti.

 

Bandi e finanziamenti

                                                                                                                                                                                                                                                                                                             

concili.jpgConciliazione Lavoro-Famiglia

Pubblicato il decreto di approvazione della grauduatoria dei progetti art.9 l.53 c.9 (a favore di professioniste/i, imprenditrici/tori, collaboratrici/ori), presentati alla scadenza dell'8 novembre 2011

  

  

 

albero_Giallo.jpgProgramma Obiettivo - Presentazione delle richieste per il finanziamento delle azioni positive - Art.44 D.lgsl 198/2006
Nella sezione Pubblicità Legale del sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (numero di repertorio 41/2012) è stato pubblicato il "Programma-Obiettivo per l'incremento e la qualificazione dell'occupazione femminile, per la creazione, lo sviluppo e il consolidamento di imprese femminili, per la creazione di progetti integrati di rete per l'anno 2012. Le domandi di ammissione a finanziamento per la realizzazione di progetti di azioni positive possono essere presentate dal 1°ottobre al 30 novembre 2012.

 

Norme e sentenze

La sentenza convalida le dimissioni rassegnate dal lavoratore padre entro il primo anno di vita del bambino, poichè non avendo usufruito dei congedi parentali, l'azienda non era in alcun modo a conoscenza della nascita del figlio.

 

Contatti

contatti.jpg

 

Ufficio delle Consigliere di parità per la Regione Emilia-Romagna

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/08/31 15:19:52 GMT+2 ultima modifica 2012-08-31T17:19:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina