Consiglio delle Autonomie locali

Orientamenti per l’accesso alla funzione consultiva da parte delle Unioni di comuni

Delib. n. 51/2021/INPR - Orientamenti per l’accesso alla funzione consultiva da parte delle Unioni di comuni e dei comuni facenti parte delle Unioni

La Sezione delle autonomie della Corte dei conti, nell’adunanza del 18 dicembre 2020,
con deliberazione n. 1/SEZAUT/2021/QMIG (pdf421.63 KB) depositata il 7 gennaio 2021, pronunciandosi sulla questione di massima posta dalla Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna con la deliberazione n. 99/2020/QMIG, aveva enunciato il seguente principio di diritto:
“L’Unione di comuni, in persona del Presidente, è legittimata a ricorrere all’attività consultiva della Corte, ai sensi dell’articolo 7, comma 8, della legge n. 131 del 2003, limitatamente a questioni inerenti alle funzioni proprie esercitate dall’Unione stessa”.

Con la deliberazione n. 51/2021/INPR (pdf308.15 KB) la Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna ha approvato gli “Orientamenti per l’accesso alla funzione consultiva da parte delle Unioni di comuni e dei comuni facenti parte delle Unioni (pdf125.34 KB)”, documento allegato quale parte integrante di detta deliberazione.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/04/16 21:55:00 GMT+2 ultima modifica 2021-05-03T13:39:59+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina