Sezioni

Più autonomia all'Emilia-Romagna

RAPPORTI INTERNAZIONALI E CON L’UNIONE EUROPEA

Governo e Regione Emilia-Romagna si impegnano a rafforzare le forme di partecipazione delle autonomie territoriali al consolidamento dell’Unione europea e all’intensificazione delle relazioni transfrontaliere e della cooperazione transfrontaliera delle collettività e autorità territoriali.

Sarà rafforzata la formazione degli atti normativi comunitari, nelle materie oggetto di autonomia differenziata. Il Governo si impegna a sostenere l’azione della Regione nella politica europea in materia di strategie macro-regionali, anche supportando il ruolo svolto dalla Regione quale autorità capofila nello sviluppo della regione Eusair.

Il Governo si impegna a presentare un disegno di legge sull’autorizzazione alla ratifica dei Protocolli aggiuntivi alla Convenzione quadro europea sulla cooperazione transfrontaliera delle collettività e autorità territoriali, per consentire alla Regione di operare più incisivamente. Inoltre, il Governo assicurerà un maggiore coinvolgimento della Regione nelle controversie di diritto europeo che la riguardano direttamente.

Obiettivo comune Governo-Regione è favorire il processo di integrazione europea e di sviluppo della regione euro-mediterranea e della regione alpina.

A tal fine il Governo e la Regione si impegnano a sviluppare forme di collaborazione e di reciproca consultazione, per quanto riguarda le decisioni che, assunte a livello di Unione, possono riguardare specificamente la Regione Emilia-Romagna.

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/09/11 12:50:00 GMT+2 ultima modifica 2018-03-01T16:00:06+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?