Agenzia di informazione e comunicazione

Legalità – Operazione contro la mafia nigeriana, l’assessore Calvano e il sottosegretario Baruffi si complimentano con gli investigatori e le forze dell’ordine: “L’impegno della Regione è costante, la lotta alla criminalità è per tutti noi una priorità”

“Questa importantissima operazione, partita già un paio d'anni fa, ha svelato una rete criminale organizzata infiltrata in un territorio sul quale non deve mai essere abbassata la guardia”

28/10/2020 17:31

Bologna – I complimenti agli uomini della Squadra Mobile di Ferrara e agli investigatori diretti dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura di Bologna “per un’operazione che ha inferto un duro colpo alla criminalità organizzata”, sono stati espressi dall’assessore al Bilancio, Paolo Calvano e dal sottosegretario alla Presidenza che ha la delega alla Legalità, Davide Baruffi, a nome della Giunta regionale dell’Emilia-Romagna.

L’assessore Calvano ha chiamato il prefetto di Ferrara, Michele Campanaro e il questore della città estense, Cesare Capocasa, portando le congratulazioni per la professionalità e l’efficacia dimostrate nell’indagine contro la mafia nigeriana.

“Questa importantissima operazione- hanno dichiarato Calvano e Baruffi-, partita già un paio d’anni fa, ha svelato una rete criminale organizzata infiltrata in un territorio sul quale non deve mai essere abbassata la guardia. La lotta alla criminalità e alla legalità per una regione più sicura e vivibile è in cima alle nostre priorità. Tutti devono fare la propria parte. Ci complimentiamo con le forze di polizia e, per quanto ci riguarda, intensificheremo ancor più gli sforzi e gli strumenti nell’ambito delle nostre competenze, mettendoli a disposizione di un più ampio progetto di raccordo tra tutte le istituzioni e le forze sociali”.

« Torna all'archivio

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/11/14 14:56:46 GMT+1 ultima modifica 2020-04-15T18:11:02+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina