E se il cammino verso città e insediamenti umani inclusivi, sicuri, resilienti e sostenibili fosse già iniziato?

Obiettivo 11: città e comunità sostenibili. Percorsi di sostenibilità a 360° per le città, i borghi e le comunità presenti sul territorio regionale

L'IMPEGNO

Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, resilienti e sostenibili.

IL CONTESTO REGIONALE

Le amministrazioni locali, con il loro patrimonio di pratiche ed esperienze sociali, economiche e ambientali, rivestono un ruolo chiave nella trasformazione delle realtà urbane.

IL NOSTRO PROGETTO PER L’EMILIA-ROMAGNA

Nessun progetto di visione e posizionamento strategico dell’Emilia-Romagna può realizzarsi senza il protagonismo delle città e dei territori. Il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile e transizione ecologica che vogliamo intraprendere ha bisogno di radici profonde nel territorio, dove scaturisce l’innovazione economica e si realizza la coesione sociale, dove l’ambiente diventa sostanza e la cultura si fa pratica quotidiana.

Stiamo lavorando perché si attui il Patto dei Sindaci per l’Energia e il Clima , per favorire le Agende trasformative urbane per lo sviluppo sostenibile in tutti i territori e per ridurre le distanze tra centri e periferie ad ogni livello.

La nostra attenzione si concentra sulle strategie di consumo del suolo a saldo zero e sulla rigenerazione urbana, attraverso un piano di riqualificazione e resilienza delle città capace non solo di intercettare la risorse europee, ma di massimizzare su larga scala gli incentivi introdotti per la riqualificazione, l’efficientamento e la sicurezza degli edifici.

Stiamo potenziando le reti del trasporto pubblico, con particolare riferimento alle aree montane ed interne, e favorendo il ricambio dei mezzi delle aziende TPL con veicoli ecologici, in modo da garantire forme di tariffazioni agevolate.

Stiamo promuovendo l’uso della bicicletta, anche attraverso la realizzazione di nuove piste ciclabili e incentivando gli investimenti per lo sviluppo della mobilità elettrica.  Stiamo accelerando l’integrazione sia tra ferro e gomma, sia con le nuove modalità di mobilità sostenibile e riducendo la necessità di spostamenti con il rafforzamento della tecnologia digitale (smart city).

In ottemperanza all’Accordo Quadro per la qualità dell’aria del Bacino Padano, stiamo aumentando il verde delle città, per ridurre drasticamente l’inquinamento dell’aria.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/05/25 16:35:16 GMT+2 ultima modifica 2021-05-25T16:35:17+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina