Approvazione modifiche statutarie

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO: La Regione approva le modifiche allo Statuto degli Enti iscritti nel Registro regionale.

Con il provvedimento di approvazione le modifiche acquisiscono efficacia giuridica. Gli estremi del provvedimento regionale vengono poi annotati nel Registro per la pubblicità obbligatoria nei confronti dei terzi.

AVVIO DEL PROCEDIMENTO: istanza in bollo (salvo esenzioni di legge)

DURATA: il termine decorre dalla data di ricevimento dell'istanza e il procedimento si conclude entro 45 giorni, salvo interruzioni del termine motivate da esigenze istruttorie.

ATTO CONCLUSIVO: Determinazione del Direttore Generale Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni.

 
La marca da bollo deve avere data identica o precedente a quella apposta sull'istanza.
Qualora gli atti o i documenti non siano bollati o risultino bollati in maniera irregolare, l'ufficio ricevente ha l'obbligo di inviarli entro 30 giorni all'Agenzia delle Entrate competente per la regolarizzazione.
L'eventuale invio all'Agenzia delle Entrate per la regolarizzazione non inficia il corretto svolgersi del procedimento di competenza regionale, né la validità dell'atto conclusivo.

 

Indirizzo al quale inviare l'istanza

Direzione Generale Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni
Servizio Affari legislativi e Aiuti di Stato
Viale Aldo Moro n. 52
40127 Bologna

Indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) da utilizzare per comunicazioni formali e trasmissione documenti:personegiuridiche@postacert.regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2011/11/02 15:10:00 GMT+1 ultima modifica 2018-03-22T10:59:44+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina