Ufficio Relazioni con il Pubblico

"Dopo di Noi" Un nuovo bando del fondo disabilità

Le domande entro il 31 gennaio 2018. Destinatari dei contributi: Comuni e loro forme associative, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, associazioni di genitori e singoli familiari.

Essere assistiti, indipendenti e autonomi, è la speranza di tanti disabili rimasti privi di sostegno che vivono una difficile e spesso angosciante, situazione.
Una risposta concreta arriva dalla Regione, che per il 2017 mette a disposizione i fondi del programma di attuazione della Legge nazionale sul "Dopo di noi", che ha proprio l’obiettivo di favorire l’assistenza, l’inclusione sociale e l’autonomia delle persone sole e gravemente disabili.

I destinatari dei contributi sono i Comuni e loro forme associative, le organizzazioni di volontariato, le cooperative sociali, ma anche associazioni di genitori e singoli familiari.

Le richieste di contributi devono pervenire entro il 31 gennaio 2018 tramite Pec all'indirizzo segrsst@postacert.regione.emilia-romagna.it , posta ordinaria o consegna a mano al servizio Strutture, tecnologie e sistemi informativi della Regione con sede in viale Aldo Moro, 21 - 40127 Bologna, utilizzando gli appositi moduli.

Vai al sito dedicato al "Dopo di Noi" con altre informazioni e la modulistica

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/10/2017 — ultima modifica 20/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it