Ufficio Relazioni con il Pubblico

3 nuovi bandi per produzioni cinematografiche e audiovisive in Emilia Romagna

I tre bandi hanno caratteristiche e scadenze diverse. Per il primo le domande devono essere consegnate entro il 1° luglio 2017, per il secondo entro il 28 aprile 2017 e per il terzo 17 marzo 2017

Il Fondo per l’audiovisivo previsto dall’art. 10 della L.R. 23 luglio 2014, n.20, ha lo scopo di far crescere il settore cinematografico come sistema d’impresa all’avanguardia, supportando la produzione di opere cinematografiche, audiovisive e culturali realizzate in Emilia Romagna.

Tre sono i bandi regionali a sostegno delle produzioni cinematografiche e audiovisive che scelgano come “set” il territorio regionale.
Il primo bando  è aperto alle imprese nazionali e internazionali, mentre il secondo e il terzo sono rivolti a quelle dell'Emilia-Romagna.

I progetti ammissibili dei tre bandi mirano alla produzione di lungometraggi, film o serie per la tv, documentari/docu-fiction e serie web, con diverse modalità di realizzazione e caratteristiche. Diverse sono anche le scadenze: 1° luglio - 28 aprile e 17 marzo del 2017, ma unica è la modalità di invio unicamente a mezzo pec.

Vai alla pagina dei bandi nel portale Emiliaromagnacreativa/Cinema

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 03/04/2017 — ultima modifica 19/04/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it