Ufficio Relazioni con il Pubblico

Garanzia Giovani, nuove occasioni di impiego ai ragazzi che non studiano e non lavorano

Le domande ai Centri per l'impiego da ottobre 2019

Partita una nuova fase di Garanzia Giovani, il programma dell’Unione europea per assicurare ai ragazzi e alle ragazze che non studiano e non lavorano, opportunità di acquisire nuove competenze e di entrare nel mercato del lavoro.
Destinatari sono i giovani che non hanno ancora compiuto 30 anni, maggiorenni o, se minorenni, che abbiano assolto l'obbligo di istruzione/formazione.

L’attuazione del Piano passa in primo luogo dai Centri per l’impiego, che hanno il ruolo di accogliere e orientare i giovani nell’individuazione delle misure più efficaci, in funzione della loro condizione e delle loro attese.
In seconda battuta, dalla Rete attiva per il lavoro, costituita dai soggetti privati, accreditati dalla Regione all'erogazione dei servizi per il lavoro che hanno il compito di attuare concretamente le misure definite nel Patto.
Per aderire a Garanzia Giovani è indispensabile iscriversi al portale Lavoro per te e prendere un appuntamento online entro 30 giorni con il Centro per l’impiego del proprio comune di domicilio. Questo vale anche se si è già iscritti a Lavoro per Te in quel caso si dovrà semplicemente entrare nel portale con le proprie credenziali e compilare il form di adesione.
I giovani verranno orientati verso le opportunità più coerenti con le esperienze formative e professionali già acquisite e più utili per entrare nel mercato del lavoro, in sintonia con le proprie aspettative .

Sono disponibili sul portale Formazione e Lavoro nella dedicata a Garanzia Giovani ulteriori informazioni su come aderire.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/10/16 14:46:00 GMT+1 ultima modifica 2019-10-17T12:06:58+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina