Ufficio Relazioni con il Pubblico

La Regione rafforza il controllo sul gioco d'azzardo

La Regione Emilia-Romagna rafforzare i controlli sui locali aperti al pubblico dove si gioca d'azzardo con l'articolo 4 della legge regionale numero 2 del 30 aprile 2015

La Regione Emilia-Romagna, tramite i Comuni, si impegna ad applicare un maggiore controllo sulle sale da gioco e su tutti quei locali che svolgono la raccolta e la trasmissione in via telematica di scommesse e giochi d’azzardo, su internet o all'estero.

Infatti dal 1° maggio 2015, data dell'entrata in vigore della legge regionale n. 2/2015, gli interventi edilizi in questi particolari locali pubblici, sono assoggettati a permesso di costruire e pertanto a un più rigoroso controllo da parte del Comune.

Scarica altre informazioni e la legge regionale

la legge regionale n. 2/2015 art. 4

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/06/2015 — ultima modifica 25/11/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it