Ufficio Relazioni con il Pubblico

EREMITA: un progetto per proteggere 4 specie di invertebrati in Emilia-Romagna

EREMITA per conservare in Emilia-Romagna le popolazioni residuali di 4 specie di invertebrati: scarabeo eremita odoroso, rosalia alpina, ditisco a due facce e damigella di mercurio.

Il progetto EREMITA, che inizierà il 1° gennaio 2016 per la durata di cinque anni, si propone di assicurare le migliori condizioni per la conservazione di due specie di insetti saproxilici di importante interesse conservazionistico (Osmoderma eremita e Rosalia alpina) e di due specie di acque lentiche e lotiche (Graphoderus bilineatus e Coenagrion mercuriale castellanii).

Le azioni concrete di conservazione che verranno attivate grazie al progetto EREMITA, non solo favoriranno il mantenimento di popolazioni vitali in grado di sostenere un flusso di individui verso aree limitrofe, ma rappresentano un’assoluta novità nel contesto nazionale, assumendo importante carattere sperimentale.

Scarica le informazioni dal portale ERambiente

Ulterioni informazioni sul portale del Ministero dell'ambiente

Azioni sul documento
Pubblicato il 23/11/2015 — ultima modifica 23/11/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it