Ufficio Relazioni con il Pubblico

Come segnalare un fatto illecito

Chi  ritiene di essere a conoscenza di un fatto illecito che coinvolge l’Amministrazione regionale può segnalarlo ai responsabili della prevenzione della corruzione.

Sono considerati rilevanti i comportamenti, i reati o le irregolarità a danno dell’interesse pubblico, per esempio:

  • episodi di corruzione, peculato, abuso d’ufficio, falso, truffa, minaccia;
  • violazione ai codici di comportamento quali l’utilizzo per fini personali dei beni dell’Amministrazione (auto, telefono, strumenti informatici);
  • accettazione di regali di un certo valore o conflitti di interesse.

La Regione ha inoltre previsto tutele per il dipendente che segnala illeciti (whistleblower) per evitare forme di ritorsione che lo penalizzino.

 

Come fare la segnalazione

Per fare una segnalazione o dare suggerimenti che riguardano uffici, strutture ed enti collegati alla Regione Emilia-Romagna è possibile utilizzare il modulo di segnalazione sicura online.

In alternativa può essere inviata una segnalazione cartacea all’Ufficio procedimenti disciplinari (Upd):

  • per email all’indirizzo upd@regione.emilia-romagna.it;
  • per posta, in busta chiusa con la dicitura “Riservata personale”, all’indirizzo: Responsabile Upd della Giunta della Regione Emilia-Romagna – viale Aldo Moro 18 40127 Bologna.

 

Per approfondire

 

Per informazioni

Numero verde URP 800.662.200

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/06/2014 — ultima modifica 20/02/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it