Ufficio Relazioni con il Pubblico

Qual è la normativa che regola l'accesso gratuito delle persone disabili a cinema, teatri, concerti, musei, manifestazioni sportive?

L'accesso gratuito agli spettacoli nei cinema, nei teatri, ai concerti ed alle manifestazioni sportive per la persona disabile e per l'eventuale accompagnatore, non è regolato da leggi, ma solo da consuetudini. In alcuni casi è consentito ad entrambi l’accesso gratuito, in altri il pagamento è previsto per la persona disabile ma non per l'accompagnatore, in altri ancora paga solo l’accompagnatore, e infine in alcuni casi pagano entrambi. Gli addetti agli ingressi applicano la consuetudine del libero accesso, a fronte di disabilità evidenti.

Per le manifestazioni sportive e per i concerti (ove sono prescritti luoghi accessibili e riservati a disabili in numero contingentato) spesso è necessario accreditarsi preventivamente presso gli organizzatori. Per le manifestazioni sportive di carattere nazionale è largamente diffusa la modalità di accreditarsi ad inizio stagione ed è necessario contattare le società sportive.

Per i musei invece, l'accesso delle persone disabili e dell'eventuale accompagnatore è gratuito in base a disposizioni del Ministero dei beni culturali.

Per approfondire:

La rete degli sportelli sociali

Ministero beni culturali (musei, siti archeologici)

Azioni sul documento

pubblicato il 2014/07/09 09:25:00 GMT+1 ultima modifica 2018-08-08T09:43:40+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina