Ufficio Relazioni con il Pubblico

Come si svolge la mediazione?

La mediazione viene attivata su domanda di una delle parti; oppure su domanda congiunta di entrambe le parti; o su invito del giudice durante il processo, oppure può essere stata prevista in una clausola contrattuale.
L’istanza deve essere presentata all’organismo di mediazione. Dal momento del deposito dell’istanza, l’organismo di mediazione designa il mediatore, viene fissato l’incontro tra le parti, e viene comunicata all’altra parte la data dell’incontro. Il procedimento si svolge senza formalità nel luogo e all’ora indicati, con il mediatore che si adopera affinché i soggetti in lite raggiungano un accordo. La procedura si conclude con il raggiungimento dell’accordo, oppure con l’accettazione o il rifiuto della proposta di conciliazione. Se si raggiunge l’accordo viene redatto un verbale a cui è allegato il testo dell’accordo. Se non si raggiunge l’accordo il mediatore formula la proposta di conciliazione e la sottopone alle parti che devono accettare o rifiutare.


Per approfondire:

Il sito mediazione e conciliazione

Sportelli di Mediazione e Conciliazione delle Camere di Commercio

I due video sulla mediazione e conciliazione in Emilia-Romagna

Azioni sul documento
Pubblicato il 09/04/2013 — ultima modifica 17/04/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it