Ufficio Relazioni con il Pubblico

Cosa si intende per impresa femminile?

L'impresa femminile è disciplinata dal  Decreto legislativo n. 198/2006 art. 53 che individua tre tipologie:

  • le società cooperative e le società di persone, costituite in misura non inferiore al 60 per cento da donne
  • le società di capitali con quote di partecipazione e organi di amministrazionenon costituiti da almeno due terzi di donne
  • le imprese individuali gestite da donne, che operino nei settori dell’industria, dell’artigianato, dell’agricoltura, del commercio, del turismo e dei servizi

In caso di consorzio si riterrà femminile quello che sarà costituito per almeno il 51per cento da cooperative femminili.

Per approfondire:

  • Decreto legislativo 198/2006 art. 53  Codice delle pari opportunita' tra uomo e donna, a norma dell'articolo 6 della legge 28 novembre 2005, n. 246.
Azioni sul documento
Pubblicato il 08/04/2014 — ultima modifica 10/10/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it