Ufficio Relazioni con il Pubblico

Qual'è la procedura per presentare una petizione alla Regione Emilia-Romagna?

La procedura per presentare una petizione alla Regione Emilia-Romagna è la seguente:

  • predisporre un documento, su carta libera, con la descrizione e  la motivazione della richiesta

  • inviare il documento alla Presidente dell'Assemblea Legislativa - viale A.Moro n. 50 - 40127 Bologna o per e-mail al seguente indirizzo: PresAssemblea@regione.emilia-romagna.it

La richiesta può essere presentata anche da una sola persona, non necessariamente residente in Emilia-Romagna. In ogni caso la prima (o l’unica) persona firmataria deve allegare copia della carta d'identità e l'indirizzo aggiornato. E’ utile allegare anche un indirizzo e-mail o un recapito telefonico per velocizzare le comunicazioni.

La petizione viene esaminata dall’Ufficio di Presidenza che ne delibera l’ammissibilità o l’inammissibilità e dell’esito viene informata la persona che ha presentato la petizione (o la prima firmataria). Se la petizione è dichiarata ammissibile, viene assegnata alla Commissione assembleare competente per materia.

La Commissione può decidere di abbinarla a un progetto di legge o ad un atto amministrativo già in corso oppure può predisporre una relazione che sarà inviata al primo firmatario della petizione.

La petizione dichiarata ammissibile sarà pubblicata sul sito dell’Assemblea.

La possibilità di presentare petizioni all'Assemblea legislativa è sancita all'articolo16 dello Statuto della Regione Emilia-Romagna .

Per approfondire:

Lo Statuto della Regione Emilia-Romagna

Il sito dell'Assemblea legislativa

Azioni sul documento
Pubblicato il 01/07/2015 — ultima modifica 02/07/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it