Sezioni

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Cosa sono le tartufaie coltivate e le tartufaie controllate?

Le tartufaie coltivate sono impianti arborei, realizzati ex-novo, attraverso la messa a dimora di piante micorrizate con la specie di tartufo che si intende coltivare. Le tartufaie controllate sono superfici boschive che naturalmente producono tartufo, migliorate attraverso pratiche colturali che salvaguardano e incrementano la produzione spontanea del fungo.

Le imprese attive nei settori del commercio e della trasformazione dei tartufi hanno l’obbligo di comunicare annualmente alla Regione la quantità di prodotto commercializzato, distinto per specie, e la sua provenienza territoriale.

Per approfondire
La pagina dedicata alle tartufaie

Il modulo per la comunicazione annuale alla Regione Emilia-Romagna

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/04/22 11:00:00 GMT+2 ultima modifica 2018-03-27T11:00:33+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?