Terremoto, la ricostruzione

Contributi e finanziamenti agevolati alle imprese

Per la presentazione delle domande delle diverse ordinanze si accede al sistema elettronico "Sfinge".

 

sfinge
Accedi a Sfinge

 


Contributi per la ricostruzione delle imprese

Ordinanza n. 57/2012 e successive modifiche e integrazioni 
Criteri e modalità per il riconoscimento dei danni e la concessione dei contributi per la riparazione, il ripristino, la ricostruzione di immobili ad uso produttivo, per la riparazione e il riacquisto di beni mobili strumentali all’attività, per la ricostituzione delle scorte e dei prodotti e per la delocalizzazione. 
Le domande possono essere presentate fino al 30 aprile 2016, ad eccezione delle imprese agricole per le quali la scadenza è stata il 30 giugno 2015. 
I beneficiari appartenenti all’Area “Industria, Artigianato, Servizi, Commercio e Turismo” e i proprietari di beni al servizio delle attività agricole e agroindustriali non rientranti tra le imprese agricole attive nei settori della produzione primaria, della trasformazione e della commercializzazione dei prodotti di cui all'Allegato I del TFUE che, per ragioni indipendenti dalla loro volontà e pur avendone i requisiti:

  • non abbiano potuto inviare, entro il 31 marzo 2014, l'istanza preliminare prevista dal comma 1 dell’art. 3 dell’Ordinanza n. 131/2013,
  • non abbiano fatto richiesta al Commissario Delegato di autorizzazione tardiva a depositare la domanda di contributo, entro il 30 giugno 2015

potranno richiedere al Commissario Delegato, tramite l'applicativo SFINGE, di depositare comunque la domanda di contributo anche in mancanza dell’istanza di prenotazione o della conferma della stessa, rappresentando le motivazioni che hanno impedito l’inoltro della stessa istanza e fornendo le informazioni di cui al comma 1 dell’art. 4 dell’Ord. 131/2013 entro il termine del 31/12/2015

Per i condomini industriali, ad integrazione dell'ordinanza 57, è stata emessa l'ordinanza 119 del 2013, con particolare riferimento agli art. 1 e 2.

 

Assistenza Tecnica per compilazione o problemi informatici
Help desk Sfinge
Dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18
Il venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16
Numero verde 800969817 – per cellulari 051 0701333
e-mail mediante form dedicato all'interno dell'applicativo Sfinge

 

Per informazioni sulla richiesta di contributi

Industria, artigianato, servizi, commercio, turismo

Agricoltura

Si avvisa che lo sportello resterà chiuso dall'8 al 19 agosto compresi 

Numero verde 800 407 407
dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13
e-mail ricostruzioneimprese@regione.emilia-romagna.it

Struttura del commissario delegato per la ricostruzione
telefono 051 5278257 - 051 5278262 
e-mail agriterremoto@regione.emilia-romagna.it



Contributi per la messa in sicurezza delle imprese

  •   Ordinanza 26/2016 (pdf, 261.8 KB) “Nuove modalità e criteri per la concessione alle imprese di contributi in contocapitale ai sensi dell’art. 3 del Decreto Legge 6 giugno 2012 n. 74, convertito in Legge con modificazioni nella Legge 1 agosto 2012 n. 122, a valere sulle risorse di cui all’art. 10, comma 13 del Decreto- Legge 22 giugno 2012, n. 83 convertito con modificazioni dalla Legge del 7 agosto 2012 n. 134 – Finanziamento degli interventi di rimozione delle carenze strutturali finalizzati alla prosecuzione delle attività per le imprese insediate nei territori colpiti dal sisma del maggio2012 e il miglioramento sismico”

Help desk Sfinge
Dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18
Il venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16
Numero verde 800969817 – per cellulari 051 0701333
e-mail mediante form dedicato all'interno dell'applicativo Sfinge

Per informazioni: 
Numero verde 800 407 407 
dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 
e-mail ricostruzioneimprese@regione.emilia-romagna.it


Finanziamenti agevolati per il pagamento di tributi, contributi previdenziali e assistenziali, premi per l'assicurazione obbligatoria

Ordinanza 97/2013, come modificata dalle Ordinanze 103 e 123/2013 (pdf, 131.0 KB)

Contributi per i titolari di reddito di impresa industriale e commerciale, per gli esercenti attività agricole e per i titolari di reddito di lavoro autonomo, che hanno subito esclusivamente danni economici diretti in relazione agli eventi sismici del 20 e 20 maggio 2012 
Le domande possono essere presentate fino al 15 ottobre 2013.

 


Contributi per l’attività di ricerca

Ordinanza n. 109/2013, come modificata dall’ordinanza 128/2013 (pdf, 809.1 KB)

 

Ordinanza 97/2013 e 109/2013, come modificata dall’ordinanza 128/2013

Sportello Imprese
Dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00
Tel. 848800258 (chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario)
e-mail imprese@regione.emilia-romagna.it

 

Assistenza Tecnica per compilazione o problemi informatici

Help desk Sfinge
Dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18
Il venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16
Numero verde 800969817 – per cellulari 051 0701333
e-mail mediante form dedicato all'interno dell'applicativo Sfinge

 

Ordinanza 97/2013

Sportello Imprese
Dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00
Tel. 848800258 (chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario)
e-mail imprese@regione.emilia-romagna.it

 

Ordinanza n. 109/2013, come modificata dall’ordinanza 128/2013

Sportello Imprese
Dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00
Tel. 848800258 (chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario)
e-mail imprese@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/11/2012 — ultima modifica 02/08/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it