Terremoto, la ricostruzione

2014

Ordinanza n. 61 del 18 luglio 2014 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Interventi provvisionali indifferibili di messa in sicurezza finalizzati a mitigare le conseguenze degli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, richiesti dai Comuni, recepiti dalle pertinenti Province e trasmessi al Commissario delegato, ai sensi dell’ordinanza commissariale n. 17/2012. Rimodulazione e modifica del programma degli interventi di cui alla ordinanza n. 57/2013.

Ordinanza n. 57 del 4 luglio 2014 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Approvazione dello schema di convenzione tra il Commissario delegato e l’Amministrazione provinciale di Modena, per l’affidamento di attività di supporto ai comuni della provincia di Modena colpiti sisma del 20 e 29 maggio 2012 per l’attuazione dei programmi di rientro della popolazione nelle abitazioni e per la predisposizione delle rendicontazioni del fondo di solidarietà europeo, e per il supporto e coordinamento delle attività connesse agli eventi alluvionali del 17 e 19 gennaio 2014 e la tromba d’aria del 3 maggio 2013.

Ordinanza n. 54 del 1 luglio 2014 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Aziende sanitarie regionali - Eventi sismici maggio 2012 - Azienda Usl di modena: autorizzazione ulteriori spese di natura sanitaria sostenute nel periodo 01 gennaio - 31 dicembre 2013. Azienda sospedaliera universitaria di Modena: rettifiva parziale Ordinnza n. 21 del 17 marzo 2014 nella parte che riguarda l'ammontare della spesa programmata con riferimento al periodo 30 luglio 2012 - 30 giugno 2014

Ordinanza n. 49 del 24 giugno 2014 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Proroga dei termini al 31 dicembre 2015 per la presentazione della documentazione delle spese sostenute ai fini della rendicontazione delle domande ammesse a contributo prima dell’effettuazione degli interventi di Miglioramento sismico, unitamente o disgiuntamente a quella delle carenze strutturali, ai sensi dell’Ordinanza n. 52 del 29 aprile 2013 “Modifiche all’Ordinanza 23 del 22 febbraio 2013 come modificata dall’Ordinanza n.26 del 6 marzo 2013 “Modalità e criteri per la concessione alle imprese di contributi in conto capitale ai sensi dell’art.3 del decreto Legge 6 giugno 2012 n.74, convertito in Legge con modificazioni nella Legge 1 agosto 2012, a valere sulle risorse di cui all’art.10, comma 13 del Decreto-Legge 22 giugno 2012, n.83 convertito con modificazioni dalla Legge del 7 agosto 2012 n.134 – Finanziamento degli interventi di rimozione delle carenze strutturali finalizzati alla prosecuzione delle attività per le imprese insediate nei territori colpiti dal sisma del maggio 2012”.

Ordinanza n. 48 del 23 giugno 2014 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Integrazione e modifica ordinanza n. 83 del 5 dicembre 2012, come modificata dall’Ordinanza n. 10 del 12 febbraio 2013, dall’Ordinanza n. 135 del 04 dicembre 2013, dall’Ordinanza 141 del 22 novembre 2014, dall’Ordinanza n. 13 del 24 Febbraio 2014 e dall’Ordinanza 18 del 7 Marzo 2014, che disciplina la riparazione, con rafforzamento locale, o il ripristino, con miglioramento sismico, degli edifici religiosi (chiese).

Ordinanza n. 42 del 23 maggio 2014 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

“Criteri e modalità verifica dell'assenza di sovra compensazioni dei danni subiti per effetto degli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012, tenendo conto anche degli eventuali indennizzi assicurativi, rispetto ai limiti previsti dalle decisioni della Commissione europea C(2012) 9853 final e C(2012) 9471 final del 19 dicembre 2012 ai sensi di quanto previsto dall’articolo 3-bis del Decreto-Legge 28 gennaio 2014 n. 4, come convertito con modificazione dalla Legge 20 marzo 2014 n. 50”

Ordinanza n. 38 del 13 maggio 2014 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Espletamento di due procedure di gara relative alle attività di: a) elaborazione del piano di lavoro, rimozione dei materiale e trasporto ai siti di smaltimento e b) smaltimento dei materiali contenenti amianto generati a seguito degli eventi sismici che hanno colpito la Regione Emilia-Romagna nel maggio 2012 e relativa previsione di spesa, in base a quanto previsto dall’art. 11, commi 9, 10, e 11 del decreto legge n. 76/2013.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/04/23 18:56:41 GMT+2 ultima modifica 2018-04-23T18:56:30+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina