Terremoto, la ricostruzione

2013

Ordinanza n. 30 del 15 marzo 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Sostituzione di un componente della Commissione tecnico-scientifica per la valutazione delle possibili relazioni tra attività di esplorazione per gli idrocarburi e aumento dell’attività sismica nell’area emiliano romagnola colpita dal sisma del 2012 (prot. Corte dei Conti n. 1871 del 18/03/2013, registrata alla Corte dei Conti - Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 20 marzo 2013 registro n. 1 foglio n. 38)

Ordinanza n. 29 del 14 marzo 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Autorizzazione di una quota parte della spesa programmata per il periodo 30 luglio 2012 – 31 marzo 2013 e specificata alla voce 14a “Spese inerenti l'accoglienza di persone anziane e disabili non autosufficienti o fragili presso strutture socio-sanitarie” dell'allegato 1 all'ordinanza commissariale n. 7/2013, come rideterminata con la presente ordinanza. (prot. Corte dei Conti n. 1819 del 15/03/2013 registrata alla Corte dei Conti - Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 20 marzo 2013 registro n. 1 foglio n. 37)

Ordinanza n. 28 del 13 marzo 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Attuazione del decreto-legge 6 giugno 2012 n. 74, convertito con modificazioni, dalla legge 1 agosto 2012 n. 122. Applicazione deroga da parte del Commissario delegato prevista dalla Delibera del Consiglio dei Ministri del 15 febbraio 2013. Conferimento delega funzioni ai Sindaci dei comuni e Presidenti delle province e connesse deroghe per realizzazione opere pubbliche, acquisto ed affitto immobili, nonché per l’acquisto degli arredi finalizzati alla gestione dell’emergenza e della ricostruzione a seguito degli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012. (prot. Corte dei Conti n. 1791 del 14/03/2013, registrata alla Corte dei Conti - Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 19 marzo 2013 registro n. 1 foglio n. 35)

Ordinanza n. 26 del 6 marzo 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Ordinanza 23 del 2013 “Modalità e criteri per la concessione alle imprese di contributi in conto capitale ai sensi dell’art. 3 del Decreto Legge 6 giugno 2012 n. 74, convertito in legge con modificazioni nella Legge 1 agosto 2012 n. 122, a valere sulle risorse di cui all’art. 10, comma 13 del Decreto- Legge 22 giugno 2012, n. 83 convertito con modificazioni dalla L. del 7 agosto 2012 n. 134 – Finanziamento degli interventi di rimozione delle carenze strutturali finalizzati alla prosecuzione delle attività per le imprese insediate nei territori colpiti dal sisma del maggio 2012.” Rettifiche. (registrata alla Corte dei conti Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 14 marzo 2013 registro n. 1 foglio n. 32)

Ordinanza n. 25 del 6 marzo 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Autorizzazione ulteriori spese di natura sanitaria socio-sanitaria e sociale correlate agli interventi realizzati dagli enti territoriali nel periodo 20 maggio – 29 luglio 2012 ex ocdpc n. 1, 22 maggio 2012, n. 3 del 2 giugno 2012 e n. 29 del 7 dicembre 2012. (registrata alla Corte dei conti Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 14 marzo 2013 registro n. 1 foglio n. 31)

Ordinanza n. 24 del 1 marzo 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Programma per il ripristino, la riparazione ed il potenziamento del patrimonio edilizia residenziale pubblica Rimodulazione del Programma di cui all’ordinanza 49/2012 e smi e attuazione dei punti d) Riparazione e ripristino alloggi inagibili (“E” definibili con un livello di danno “PESANTE” – E1, E2, E3), ed e) interventi di ripristino di alloggi classificati in seguito all’emanazione dell’ordinanza 49/2012 (registrata alla Corte dei conti Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 1 marzo 2013 registro n. 1 foglio n. 30)

Ordinanza n. 23 del 22 febbraio 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Modalità e criteri per la concessione alle imprese di contributi in conto capitale ai sensi dell’art. 3 del Decreto Legge 6 giugno 2012 n. 74, convertito in legge con modificazioni nella Legge 1 agosto 2012 n. 122, a valere sulle risorse di cui all’art. 10, comma 13 del Decreto- Legge 22 giugno 2012, n. 83 convertito con modificazioni dalla L. del 7 agosto 2012 n. 134 – Finanziamento degli interventi di rimozione delle carenze strutturali finalizzati alla prosecuzione delle attività per le imprese insediate nei territori colpiti dal sisma del maggio 2012. (registrata alla Corte dei conti Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 1 marzo 2013 registro n. 1 foglio n. 29)

Ordinanza n. 19 del 19 febbraio 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Autorizzazione di ulteriori oneri per acquisizioni di beni e servizi nel periodo 20 maggio-29 luglio finalizzati all'attività di assistenza alla popolazione ex ocdpc n. 1, 22 maggio 2012, n. 3 del 2 giugno 2012 e n. 29 del 7 dicembre 2012. (registrata alla Corte dei conti Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 27 febbraio 2013 registro n. 1 foglio n. 26)

Ordinanza n. 16 del 15 febbraio 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Interventi provvisionali indifferibili ed urgenti di messa in sicurezza finalizzati a mitigare le conseguenze degli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, richiesti dai Comuni, recepiti dalle pertinenti Province e trasmessi al Commisario delegato, ai sensi dell'ordinanza commissariale n.17 del 2 agosto 2012. Rimodulazione e modifica del programma degli interventi delle ordinanze n. 27 del 23 agosto 2012, n. 37 del 10 settembre 2012, n. 55 del 10 ottobre 2012, n. 90 del 14 dicembre 2012 e n. 9 del 12 febbraio 2013. (registrata alla Corte dei conti Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 26 febbraio 2013 registro n. 1 foglio n. 23)

Ordinanza n. 15 del 15 febbraio 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Modifiche all’Ordinanza n. 57 del 12 ottobre 2012 come modificata dall’Ordinanza n. 64 del 29 ottobre 2012 e dall’Ordinanza n. 74 del 15 novembre 2012. Criteri e modalità per il riconoscimento dei danni e la concessione dei contributi per la riparazione, il ripristino, la ricostruzione di immobili ad uso produttivo, per la riparazione e il riacquisto di beni mobili strumentali all’attività, per la ricostituzione delle scorte e dei prodotti e per la delocalizzazione, in relazione agli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012. Approvazione delle Linee Guida per la presentazione delle domande e le richieste di erogazione dei contributi. (registrata alla Corte dei conti Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 26 febbraio 2013 registro n. 1 foglio n. 22)

Ordinanza n. 14 del 14 febbraio 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Rettifiche ed integrazioni all’Ordinanza n. 86 del 6/12/2012 “Criteri e modalità di assegnazione di contributi per la riparazione, il ripristino con miglioramento sismico o la demolizione e ricostruzione di edifici e unità immobiliari ad uso abitativo che hanno subito danni significativi dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 e che sono stati dichiarati inagibili (Esito E1, E2, E3)”. (registrata alla Corte dei conti Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 22 Febbraio 2013 registro n. 1, foglio n. 21)

Ordinanza n. 13 del 14 febbraio 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Rettifiche ed integrazioni all’Ordinanza n. 51 del 5/10/2012 “Criteri e modalità di assegnazione di contributi per la riparazione e il ripristino con miglioramento sismico di edifici e unità immobiliari ad uso abitativo che hanno subito danni significativi dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 e che sono stati dichiarati inagibili (Esito E0)”. (registrata alla Corte dei conti Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 22 Febbraio 2013 registro n. 1, foglio n. 20)

Ordinanza n. 12 del 14 febbraio 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Rettifiche ed integrazioni all’ordinanza n. 29 del 28 agosto 2012 “Criteri e modalità di assegnazione di contributi per la riparazione e il ripristino immediato di edifici e unità immobiliari ad uso abitativo danneggiati dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 e temporaneamente o parzialmente inagibili”. (registrata alla Corte dei conti Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 22 Febbraio 2013 registro n. 1, foglio n. 19)

Ordinanza n. 9 del 12 febbraio 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Interventi provvisionali indifferibili ed urgenti di messa in sicurezza finalizzati a mitigare le conseguenze degli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, richiesti dai comuni, recepiti dalle pertinenti province e trasmessi al commissario delegato, ai sensi dell’ordinanza commissariale n. 17 del 2 agosto 2012. rimodulazione e modifica del programma degli interventi delle ordinanze n. 18 del 03 agosto 2012, n. 55 del 10 ottobre 2012 e n. 2 del 15 gennaio 2013. (registrata alla Corte dei conti Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 15 febbraio 2013 registro n. 1 foglio n. 17)

Ordinanza n. 6 del 31 gennaio 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Nuove localizzazioni finalizzate alla realizzazione di un edificio scolastico temporaneo nel Comune di Galliera, un edificio municipale temporaneo (magazzino) per il Comune di Camposanto e una palestra scolastica temporanea in località Rovereto in Comune di Novi di Modena. Parziali modifiche ed integrazioni delle ordinanze: n. 6 del 5 luglio 2012 e ss.mm.ii., n. 28 del 24 agosto 2012 e ss.mm.ii., n. 40 del 14 settembre 2012 e ss.mm.ii., n. 88 del 7 dicembre 2012. (registrata alla Corte dei conti Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, in data 8 Febbraio 2013 registro n.1, foglio n.13)

Ordinanza n. 3 del 23 gennaio 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Parziali modifiche dell’ordinanza n. 2 del 15 gennaio 2013 “Interventi provvisionali indifferibili ed urgenti di messa in sicurezza finalizzati a mitigare le conseguenze degli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, richiesti dai comuni, recepiti dalle pertinenti province e trasmessi al commissario delegato, ai sensi dell’ordinanza commissariale n. 17 del 2 agosto 2012. Rimodulazione del programma degli interventi dell’ ordinanza n. 90 del 14 dicembre 2012”.

Ordinanza n. 2 del 15 gennaio 2013 del presidente Errani in qualità di Commissario delegato

Interventi provvisionali indifferibili ed urgenti di messa in sicurezza finalizzati a mitigare le conseguenze degli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, richiesti dai Comuni, recepiti dalle pertinenti Province e trasmessi al Commissario delegato, ai sensi dell'ordinanza commissariale n. 17 del 2 agosto 2012. Rimodulazione del programma degli interventi dell'ordinanza n. 90 del 14 dicembre 2012.

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/08/06 11:30:28 GMT+2 ultima modifica 2013-08-06T13:30:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina