La Regione e la sua storia

I risultati delle elezioni regionali dal 1970 a oggi

Affluenza alle urne, voti validi alle liste, percentuali e ripartizione definitiva dei seggi

Le seguenti tabelle riepilogative - realizzate dal Centro Studi dell'Assemblea legislativa - rappresentano i risultati elettorali relativi alla Regione Emilia-Romagna, limitatamente alle elezioni regionali dal 1970 ad oggi.  I valori presentati indicano, al dettaglio regionale, l'affluenza alle urne, i voti validi alle liste, le percentuali e la ripartizione definitiva dei seggi. Descrivono cioè le nove legislature al completo. 

Dall'analisi dei prospetti, si possono riscontrare varie modifiche succedute nel corso degli anni. 
La prima grande trasformazione è da attribuirsi alla legge regionale. 

Con l'introduzione, nel 1995, delle liste regionali (i cosiddetti "listini") e dei relativi premi di maggioranza, è stato cambiato in parte il sistema proporzionale per "garantire" maggiore stabilità governativa. 

L'intento prioritario della riforma è stato anche quello di consentire agli elettori la possibilità di votare direttamente il presidente della Giunta Regionale. 
Conseguentemente, l'intento secondario, prettamente di natura politica, si riferisce alla trasformazione dei partiti. Infatti, sono cambiate quasi completamente tutte le liste presenti sulla scheda elettorale. 
 
Infine, dopo un periodo di "prolificazione" partitica a cavallo dell'inizio del secolo, si è passati ad aggregazioni di vari partiti, con l'intento di semplificare l'offerta elettorale ai cittadini. 

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/05/13 09:39:34 GMT+2 ultima modifica 2016-05-13T11:39:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina