Sicurezza nei luoghi di lavoro

Sentenze emesse nel corso dell’anno 2017 riguardanti infortuni occorsi all’interno di cantieri edili.

Schede di sentenze della Suprema Corte di Cassazione penale riguardanti la responsabilità in caso di infortunio o in caso di violazioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

L’Area tematica “Sistema di osservazione” della sezione “Statistiche ed analisi disponibili” “Sentenze Corte di Cassazione” è stata aggiornata con le schede relative alle sentenze:

 

1)   Cass.Pen.III n.28721/2017

2)   Cass.Pen.III n.35180/2017

3)   Cass.Pen.III n.35181/2017

4)   Cass.Pen.III n.38196/2017

5)   Cass.Pen.III n.38876/2017

6)   Cass.Pen.IV n.42261/2017

7)   Cass.Pen.IV n.45853/2017

8)   Cass.Pen.IV n.45862/2017

9)   Cass.Pen.IV n.47252/2017

10) Cass.Pen.Sez. feriale n.41795/2017

  

Queste dieci nuove sentenze che hanno consentito di redigere altrettante schede riguardanti casi giudiziari originatisi a seguito di violazioni della materia prevenzionistica del lavoro esclusivamente in cantieri edili.

I provvedimenti della Suprema Corte Penale sono stati depositati  nel corso dell’anno 2017.

 

Le schede

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/12/2017 — ultima modifica 06/12/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it