Sezioni

Sicurezza nei luoghi di lavoro

Le cadute dall'alto per i lavoratori con peso differente da 100 chilogrammi

Luca Rossi e Francesca Maria Fabiani, in Ambiente&Sicurezza, NewBusinessMedia srl. N. 17 (2016), p. 24 - 30

L'esecuzione in sicurezza dei lavori in quota è subordinata all'impiego di dispositivi di protezione collettiva o, qualora ciò non sia possibile, di idonei DPI per la protezione contro le cadute. Tra questi, i sistemi di arresto caduta devono permettere di arrestare l'eventuale caduta del lavoratore, limitando la forza d'urto che agirebbe sul corpo. L'elemento principale che assolve a questa funzione e l' assorbitore di energia, oggetto della norma uni e N355, nella quale vengono stabilite le sue caratteristiche prendendo in considerazione una massa di prova pari a 100 kg. Ciò però pone un importante problema di sicurezza, relativo al corretto comportamento del dispositivo al variare del peso dei lavoratori, che può quindi essere maggiore o minore di 100 kg.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?