Sezioni

Sicurezza nei luoghi di lavoro

Per attrezzature e abilitazione i chiarimenti sul nuovo regime

Mario Gallo, in Ambiente&Sicurezza, Il sole 24 ore. N. 8 (2013), p. 55-61

Dal 12 Marzo 2013 è entrato in vigore l'accordo Stato-Regioni 22 Febbraio 2012 che ha regolamentato il regime delle attrezzature di lavoro classificate come di “maggior rischio” e per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori. In particolare si sono forniti alcuni chiarimenti in seguito a numerosi quesiti pervenuti al Ministero.
Partendo dall'obbligatorietà dell'abilitazione e delineando anche i casi di esclusione, l'articolo si sofferma in particolare sull'obbligo di aggiornamento della formazione, che ha validità di 5 anni, oltre i quali è previsto un rinnovo previa frequentazione di un corso di almeno 4 ore.
Inoltre viene specificato che il lavoratore non formato ha il diritto e dovere di rifiutarsi di eseguire la prestazione con diritto alla retribuzione e alla conservazione del posto.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?