Sicurezza nei luoghi di lavoro

Piano Regionale della Prevenzione 2015-2018

Il PRP rappresenta lo strumento di riferimento per tutti gli interventi e i programmi che le Aziende USL dovranno attivare e realizzare nel corso dei prossimi anni al fine di tutelare e promuovere la salute della popolazione che vive e lavora nella nostra Regione

Recepisce a livello locale le indicazioni provenienti dal Piano Nazionale della Prevenzione. In particolare, il setting Ambiente di lavoro prevede azioni dirette alla riduzione dei tassi di frequenza infortunistica con particolare riferimento agli infortuni gravi e mortali, oltre che al contrasto alle malattie professionali e all’emersione del fenomeno tecnopatico attraverso sei progetti dedicati alla prevenzione di infortuni e malattie professionali declinati per comparto produttivo (edilizia, agricoltura e ambiente sanitario) o per tipo di rischio (stress lavoro-correlato, rischio cancerogeno, malattie muscolo-scheletriche). Inoltre contiene il progetto Promozione della salute nei luoghi di lavoro che valorizza un sistema di promozione della salute dei lavoratori attraverso il concorso e la collaborazione di soggetti istituzionali e delle parti sociali.

Per approfondire:

L'Intesa Stato-Regioni del 21 dicembre 2017 stabilisce la proroga del Piano Nazionale a tutto il 2019 e avvia il processo di rimodulazione per il 2018 dei Piani regionali nonché la loro programmazione per il 2019. Superata la fase interlocutoria col Ministero il nuovo Piano rimodulato sarà formalmente adottato entro il 31 maggio con apposita Delibera di Giunta.

La Giunta regionale ha approvato il Piano attraverso la DGR 771/15; in seguito al processo di valutazione della programmazione avviato col Ministero della Salute, la Regione ha recepito le osservazioni pervenute e con la DGR 136/16 ha approvato il testo definitivo del Piano  Regionale della Prevenzione.

I progetti sono stati presentati all’interno di mini workshop dedicati e condotti dai responsabili di progetto per ogni singola tematica con l’obiettivo di favorire il confronto e l’approfondimento su quanto si sta realizzando a livello regionale e territoriale.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/11/08 10:48:00 GMT+1 ultima modifica 2018-11-12T12:02:26+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina