Semplificazione

Amministrazioni collaborative

Amministrazioni che dialogano e si coordinano. Imprese e cittadini facilitati nel rapporto con la pubblica amministrazione.

Cosa fa la Regione

L'azione di semplificazione promossa dalla Regione Emilia-Romagna si fonda sulla consapevolezza dell'inadeguatezza delle sole prescrizioni legislative privilegiando piuttosto la costante ricerca e messa a punto di soluzioni organizzative e gestionali sempre più efficienti. Per questo, al fine di dare risposte il più possibile adeguate e tempestive alle esigenze di cittadini e imprese, l'Amministrazione regionale è impegnata nello sforzo di superare le logiche di azione eccessivamente settorializzate fra le componenti della macchina amministrativa che più incidono sul contesto socio-economico regionale.

Uno degli strumenti attraverso cui realizzare la collaborazione tra le pubbliche amministrazioni è la progressiva apertura di una piattaforma informatica reticolare, all'interno della quale professionisti, imprese e associazioni di categoria, attraverso l'acquisizione di un'identità digitale unica, potranno dialogare ed interagire in maniera più semplice e diretta con la pubblica amministrazione, riducendo al minimo la mole di adempimenti richiesti ed evitando di rilasciare informazioni già in possesso di una delle amministrazioni connesse.

A chi rivolgersi


Direzione generale risorse, europa, innovazione e istituzioni
Servizio affari legislativi e aiuti di stato

Viale Aldo Moro 52 - 40127 Bologna
telefono: 051 527 54 75

Per approfondire

Norme e atti

Progetti in corso

Su questo argomento vedi anche...

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/01/2016 — ultima modifica 01/06/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it