Sede di Roma

Elezioni Emilia-Romagna 2014

 

Domenica 23 novembre 2014 in Emilia-Romagna si voterà per l’elezione del nuovo presidente della Regione e per rinnovare l'Assemblea Legislativa. Sono circa 3,5 milioni gli elettori chiamati alle urne, aperte dalle 7 alle 23. Il 48,25% degli elettori saranno uomini (1.672.443), mentre il 51,75% saranno donne (1.793.440).

 

Dove si vota

Le sezioni in cui si voterà sono 4.513, dislocate su tutto il territorio regionale. La maggiore concentrazione è nell’area bolognese (1.050 sezioni per 782.546 elettori) e modenese (693 sezioni con 531.087 elettori), a causa della più alta densità abitativa. La provincia con il minor numero di persone chiamate al voto è quella di Piacenza, dove sono state organizzate 306 sezioni per 227.684 votanti.

 

Informazioni pratiche

Sono previste una serie di agevolazioni per le persone che incontrano particolari difficoltà, ovvero gli infermi e coloro che saranno costretti a compiere un viaggio per recarsi al voto. Le persone inferme potranno votare nelle proprie abitazioni, dopo aver presentato domanda al proprio Comune e presentato la necessaria documentazione medica attestante l’elevata difficoltà a spostarsi (legge n. 22/2006 e successive modificazioni). Saranno i Sindaci a diramare su ogni Comune l’elenco degli elettori ammessi a votare presso la propria dimora.

Le persone che dovranno mettersi in viaggio per recarsi al voto potranno avere dei vantaggi sia che utilizzino la propria auto, che in treno, così come anche in nave. Chi viaggia in auto verrà esentato dal pagamento del pedaggio autostradale, grazie all’accordo stipulato con l’Aiscat. Chi viaggia in treno potrà scegliere tra NTV e Trenitalia. Con NTV (Italo) gli sconti saranno del 60%, ma occorrerà mostrare la tessera elettorale nel viaggio d’andata, mentre nel viaggio di ritorno potrà essere richiesto dai controllori anche il timbro del seggio. Sconti anche su Trenitalia, in particolare per chi rientra dall’estero, grazie alla tariffa Italian Elector. La tariffa ha dei limiti: il viaggio di andata non può essere effettuato prima del 14 novembre 2014 e quello di ritorno oltre il 3 dicembre 2014. Per i viaggi via mare sconti del 60% solo per la persona che vota (non per la vettura), ma anche qui deve far fede il timbro del seggio elettorale.

 

Istruzioni per gli enti locali

Tutte le amministrazioni comunali che avranno bisogno di chiarimenti potranno inviare una mail a elezioniregionali@regione.emilia-romagna.it . Al numero verde della URP della Regione Emilia-Romagna (800-662200) potranno essere chieste informazioni in materia.

Le istruzioni e la documentazione utile agli enti locali potranno essere reperite sul portale Autonomie della Regione Emilia-Romagna.

 

I candidati alla carica di Presidente della Regione

I candidati in corsa per ricoprire il ruolo di presidente della giunta sono 6, elencati nella scheda elettorale in ordine di sorteggio così come segue:

  • Maurizio Mazzanti (Liberi Cittadini)
  • Stefano Bonaccini (PD, SEL, Centro per Bonaccini, Emilia-Romagna Civica)
  • Alan Fabbri (Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia)
  • Maria Cristina Quintavalla (L’altra Emilia-Romagna)
  • Giulia Gibertoni (Movimento 5 Stelle)
  • Alessandro Rondoni (NCD)

 

Per approfondimenti:

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/11/2014 — ultima modifica 17/11/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it