Sede di Roma

Amministrative 2014/ER

25 maggio 2014

Domenica 25 maggio 255 Comuni della Regione Emilia-Romagna sono chiamati ad eleggere il Sindaco e il Consiglio Comunale. Per i Comuni con oltre 15 mila abitanti, se nessun candidato Sindaco supererà il 50% dei voti, si dovrà ricorrere ad un turno supplementare di ballottaggio previsto per domenica 8 giugno 2014.

Saranno le prime elezioni per i quattro nuovi ‘supercomuni’ nati nel 2014 dalle fusioni di diverse municipalità: per Fiscaglia (FE), Poggio Torriana (RN), Sissa Trecasali (PR) e Valsamoggia (BO).

Per 142 comuni con oltre 5 mila abitanti debutta la "doppia preferenza di genere” Legge n. 215/2012 che consente all’elettore di esprimere due preferenze (anziché una, come previsto dalla normativa previgente) purché riguardanti candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda preferenza.  

In sintesi, i numeri delle elezioni in Emilia-Romagna:

  • Comuni al voto: 255 su 340 comuni dell'Emilia-R. (75,0%)
  • Comuni >15.000 ab: 39 su 255 (15,3%)
  • Comuni ≤15.000 ab: 216 su 255 (84,7%)
  • Capoluoghi di provincia: 5

 

Per approfondimenti

 

Leggi e istruzioni elettorali 2014

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/05/2014 — ultima modifica 13/05/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it