Delegazione presso l'UE: sede di Bruxelles

Degradazione dei suoli: il contributo del progetto Life Biorest

A Bruxelles, presso la Regione ER, la conferenza dal titolo "How to bring green land back to the community", 26 novembre

Si tiene a Bruxelles il 26 novembre, presso la sede della Regione Emilia-Romagna, la conferenza dal titolo "Soil Degradation: How to bring green land back to the community. The contribution of the LIFE Biorest project". Obiettivo dell'iniziativa, presentare a Istituzioni europee e stakeholders in ambito UE, i principali risultati ottenuti nell'ambito del progetto Life Biorest e presentarne il contributo al risanamento dei suoli degradati e alla loro restituzione alle comunità che li occupano.

Il Progetto Life Biorest ha lo scopo primario di decontaminare suoli inquinati restituendo spazi verdi alla città e mira a dimostrare l’efficienza e l’efficacia di un approccio biologico di bonifica basato sull’uso di batteri e funghi naturalmente presenti nel suolo contaminato. Lo Scale up industriale della produzione di microorganismi e il biorisanamento di un’area dimostrativa a Fidenza sono stati tra i principali risultati raggiunti nel corso del progetto. 

I Partner di progetto sono - altre a ARPAE Emilia-Romagna -  il Consorzio Italbiotec (coordinatore) e i partner Actygea Srl, , l’Università degli Studi di Torino, l’Università Cattolica del Sacro Cuore, l’Agencia Estatal Consjeio Superior de Investigaciones Cientificas (Spagna) e SAAT GRAND EST (Francia).

La conferenza si tiene a poche ore dalla conferenza "Soil and the SDGs: Challenges and need for action" organizzata il 25 novembre dalla Commissione Europea. Nel corso dell'iniziativa sono stati evidenziati i legami con gli obiettivi dell'agenda per lo sviluppo sostenibile e le principali sfide - in termini di dati, armonizzazione delle metodologie, coerenza degli indicatori e tra le diverse politiche europee.
Il tema dei suoli rientra nell'ambito del "Green Deal Europeo" proposto tra le priorità della nuova Commissione von der Leyen.

Per saperne di più:

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/11/26 12:12:15 GMT+1 ultima modifica 2019-11-26T12:12:15+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina