Delegazione presso l'UE: sede di Bruxelles

30 Years after the Fall of the Berlin Wall - 15 Years EU-Enlargement: A United Germany - A United Europe?

Evento delle quattro Regioni Partner a Bruxelles. Interviene l'Assessore Patrizio Bianchi, 9 Ottobre

Le quattro Regioni partner, Emilia-Romagna, Assia, Nuova-Aquitania e Wielkopolska, promuovono a Bruxelles un evento in occasione dell'anniversario dei 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino e dei 15 anni dall'allargamento dell'UE del 2004

All'iniziativa, che si tiene il 9 ottobre presso la sede delle quattro Regioni a Bruxelles (Rue Montoyer 21), intervengono l'Assessore della Regione Emilia-Romagna Patrizio Bianchi, la Vicepresidente del Parlamento Europeo Ewa Kopacz e il Segretario di Stato agli Affari Europei dell'Assia Mark Weinmeister. Il panel, moderato da Ottmar Berbalk (Media Business Politics), è composto da Paweł Stachowiak (DSc - Adam Mickiewicz University), Anne-Marie Cocula (Storica, ex Rettore dell’Università di Bordeaux-Montaigne) e Jutta Fleck (Testimone e responsabile del progetto Political history review of the SED dictatorship in Hessen). 

Nel corso del 1989, la vittoria di Solidarność alle elezioni polacche il 4 giugno e la caduta del muro di Berlino il 9 novembre furono eventi decisivi per “l’autunno delle Nazioni”. Questi cambiamenti politici e sociali ebbero un impatto cruciale per la storia recente dell’interno continente e non solo per l’Europa centrale e orientale. Quindici anni dopo, è avvenuto il quinto e più ampio allargamento dell’Unione Europea. Nel maggio 2004, Cipro, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Slovacchia, Slovenia e Repubblica Ceca hanno aderito all’Unione seguite, nel 2007, da Bulgaria e Romania. Come successe per la Germania dell’Est a seguito della caduta del Muro, anche l’allargamento europeo fu associato a nuove prospettive per la pace e per un futuro di democrazia, libertà e benessere economico. Tra i quesiti al centro del dibattito: che speranze nutrono oggi i cittadini europei? Come l’Unione Europee affronta le sfide odierne, tra cui la riduzione delle le disparità economiche e sociali? Quale politica migratoria sta promuovendo? Come intende proteggere il futuro dell’Eurozona? In questo contesto, come possono le Regioni contribuire a costruire il futuro dell’UE?

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/10/10 14:01:49 GMT+1 ultima modifica 2019-10-10T14:01:49+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina