Delegazione presso l'UE: sede di Bruxelles

Reti trans-europee dei trasporti e Meccanismo per Collegare l’Europa (Connecting Europe Facilities CEF)

Il regolamento sul Meccanismo per collegare l’Europa (Connecting Europe Facilities, CEF) e il regolamento sulle linee guida per le reti trans-europee dei trasporti sono stati approvati da parte del Parlamento Europeo e dal Consiglio in dicembre 2013.

Le linee guida delle TENT permettono di identificare la rete transeuropea prioritaria (core network) e la gestione dei 9 corridoi prioritari transeuropei, mentre il regolamento CEF definisce le modalità per finanziarne il completamento.

Tra i corridoi che possono beneficiare del CEF, di interesse per il sistema della Regione Emilia-Romagna:

  • Corridoio Baltico-Adriatico
  • Corridoio Mediterraneo
  • Corridoio Scandinavo-Mediterraneo
  • Autostrade del Mare
  • Vie navigabili interne (tra cui il PO)

La Commissione Europea ha presentato in maggio 2018 la propria proposta di revisione del CEF, per il periodo 2021-2027. La Commissione Europea ha previsto un programma di finanziamento che dispone di 42,3 miliardi, così ripartiti:

  • 30,6 miliardi di € per le infrastrutture dei trasporti
  • 8,7 miliardi di € per le infrastrutture energetiche
  • 3 miliardi di € per le infrastrutture digitali

Il  12 dicembre 2018, il Parlamento Europeo ha adottato la propria posizione in prima lettura.

I negoziati per l’adozione del prossimo programma Connecting Europe Facility 2021-2027 sono in corso e si concluderanno indicativamente entro la metà del 2020.

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/07/23 14:45:00 GMT+2 ultima modifica 2019-03-28T19:16:17+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina