Delegazione presso l'UE: sede di Bruxelles

Disabilità

L’UE promuove l’inserimento attivo e la piena partecipazione delle persone con disabilità nella società, la parità d’accesso per tutti e la promozione dell’autonomia. La Strategia UE per la disabilità 2010-2020, intende perseguire i seguenti 8 punti:

  1. accessibilità: fare in modo che ci siano beni e servizi per le persone affette da disabilità;
  2. partecipazione: fare in modo che si eliminino tutte le barriere che impediscono ai disabili di partecipare alla vita pubblica del loro paese e di godere appieno dei diritti di cittadini europei;
  3. uguaglianza: combattere la discriminazione basata sulla disabilità;
  4. lavoro: attivarsi affinché queste persone possano trovare un impiego;
  5. istruzione: educare le persone disabili ad apprendere tutte quelle capacità che le rendano autonome per il resto della loro vita;
  6. protezione sociale: promuovere delle condizioni di vita accettabili e combattere la povertà e l’esclusione sociale;
  7. salute: promuovere politiche che rendano accessibili i servizi sanitari alle persone disabili;
  8. azione esterna: promuovere i diritti dei disabili all’interno dei programmi di allagamento dell’Unione europea.

    Azioni sul documento

    pubblicato il 2013/07/23 14:45:00 GMT+2 ultima modifica 2016-09-05T18:08:00+02:00

    Valuta il sito

    Non hai trovato quello che cerchi ?

    Piè di pagina