Delegazione presso l'UE: sede di Bruxelles

La politica di coesione 2014-2020

I fondi per la politica di coesione per il periodo 2014-2020 sono pari a 325,149 miliardi cosi suddivisi:

  • Allocazione delle risorse per l'obiettivo "Investimenti per la crescita e occupazione" pari a 313, 197 miliardi €:

164 279 miliardi €

Regioni meno sviluppate

31 677 miliardi €

Regioni in transizione

49 492 miliardi €

Regioni più sviluppate

66 362  milioni €

Stati membri assistiti dal Fondo di Coesione

1 387 milioni €

Regioni ultraperiferiche scarsamente popolate

 

  • Allocazione delle risorse per l’obiettivo "Cooperazione Territoriale europea", pari a 8 948 milioni €:

6 627 milioni di €

Cooperazione transfrontaliera

1 822 milioni di €

Cooperazione transnazionale

500 milioni di €

Cooperazione interregionale

 

I fondi strutturali saranno integrati con il nuovo Fondo per la disoccupazione giovanile dedicato alle regioni che presentano una disoccupazione giovanile superiore al 25%. Tale fondo dispone di 6 miliardi di euro (per metà derivanti dal Fondo Sociale Europeo).

Il nuovo programma per gli indigenti (che sarà finanziato del FSE) disponedi 2,1 miliardi.

 

In Italia

Per il periodo 2014-2020, l’Italia resta il secondo paese beneficiario dei fondi strutturali e per gli investimenti dopo la Polonia. In totale, all’Italia vanno 29,6 miliardi, così allocati:

  • Regioni meno sviluppate: 22,1 miliardi €
  • Regioni in transizione: 1,1 miliardo €
  • Regioni più sviluppate: 7,8 miliardi €
  • Obiettivo Cooperazione territoriale Europea: 1 miliardo €


La Regione Emilia-Romagna

    La Regione Emilia-Romagna dispone per il periodo 2014-2020 di 393,1 milioni dal Fondo Sociale Europeo (FSE) e di 240,9 milioni dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR). Tali risorse sommate con il contributo proveniente dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Rurale (FEASR), pari a 513 milioni e al cofinanziamento regionale e nazionale, porta le risorse complessive a 2.457,5 milioni di euro per il settennio 2014-2020.

     

    Per saperne di più:

     

      Azioni sul documento

      pubblicato il 2013/07/23 14:45:00 GMT+2 ultima modifica 2016-03-08T18:24:00+02:00

      Valuta il sito

      Non hai trovato quello che cerchi ?

      Piè di pagina